Di Matteo: “Grande gioia vincere l’Fa Cup sia da tecnico che da giocatore”

Dopo Carlo Ancelotti sulla panchina del Chelsea e Roberto Mancini, l’anno scorso, sulla panchina del Manchester City, questa volta è toccato a Roberto Di Matteo, il terzo allenatore italiano della storia a vincere il prestigioso trofeo per eccellenza d’Inghilterra, l’Fa Cup.Al termine della sfida di Wembley, vinta ovviamente dal Chelsea con gol di Ramires e Drogba, l’ex calciatore proprio dei Blues ha dichiarato: “E’ davvero una sensazione unica vincere l’Fa Cup sia da giocatore che da allenatore – commenta ai microfoni di Sky Sport, Roberto Di Matteo – Sentivo tanta responsabilità sulle mie spalle perché sono un uomo del Chelsea. Contentissimo dei giocatori, di quello che hanno fatto nell’ultimo periodo. Hanno risposto sul campo a tutte le difficoltà, fino all’entrata di Carroll abbiamo giocato bene, lui ci ha creato un pò di problemi per la sua fisicità in area di rigore, sono poi riusciti a fare un gol e sul 2-1 abbiamo sofferto fino alla fine. Le emozioni sono state grandi, abbiamo vinto un trofeo e questo fatto ci riempie di soddisfazione. Tutto il merito però deve andare ai ragazzi, loro giocano, loro vanno in campo, io sono solo fortunato ad essere la loro guida e ora ci prepararemo per la finale di Champions“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it