Italia, un altro oriundo per Prandelli

Dopo le convocazioni degli italo-brasiliani Amauri e Thiago Motta e degli italo-argentini Daniel Osvaldo e Cristian Ledesma, un altro oriundo potrebbe far capolino nella nazionale italiana di Cesare Prandelli.

Si tratta del centrale di difesa del Palermo Matias Silvestre, snobbato per l’ennesima volta dal ct dell’Argentina Sabella, e pronto a vestire la maglia della nazionale azzurra, con la speranza di poter partecipare ad Euro2012. Il difensore potrebbe partecipare già all’amichevole del 29 febbraio contro gli Usa.

Il giocatore, arrivato in Italia nel 2008 dal Boca Juniors si è messo in mostra con la maglia del Catania prima e del Palermo poi rendendosi utile non solo in difesa, ma anche in attacco avendo segnato ben 10 reti in tre campionati e mezzo in A. Già in passato Silvestre aveva ammesso di sperare in una convocazione in nazionale, prendendo in considerazione non solo quella argentina, ma anche quella italiana:“Spero sempre in una convocazione da parte del ct della nazionale argentina e lavorerò affinchè possa arrivare. Convocazione da parte dell’Italia? Sicuramente mi farebbe piacere. Se dovesse arrivare prima la convocazione azzurra di quella argentina, valuterò la scelta da prendere.”

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.