Serie B: Juve Stabia-Crotone 2-2. I campani si salvano in pieno recupero

Emozioni, gol e spettacolo nel primo dei due anticipi del campionato cadetto. Al “Menti” la Juve Stabia strappa con orgoglio un pareggio al Crotone, realizzando la rete del 2-2 finale nell’ultimo minuto di recupero. Una beffa per i calabresi che riescono comunque a interrompere una lunga serie di sconfitte.

Ritmi elevati già dai primi minuti con i calabresi in vantaggio al 24′ grazie al destro di Calil. Le vespe accusano il colpo e rischiano di subire il raddoppio con il romano Florenzi che spedisce di poco a lato. Nella ripresa i padroni di casa sono più reattivi e forzano nel tentativo di pareggiare, ma vengono battuti in contropiede: azione nata da Gabionetta, autore di un’ottima gara, che sfugge sulla destra e serve a centro area dove Calil realizza senza problemi. La gara si riapre improvvisamente all’82’ quando Danilevicius insacca di testa su cross di Sau. Il finale è rovente: la Juve Stabia si getta completamente all’attacco, ma il comportamento degli ospiti nel tentativo di perdere tempo accende il nervosismo sul campo. In pieno recupero Sau si divora la palla del potenziale 2-2 tra la disperazione del pubblico di casa. La sorte gli concede una seconda possibilità qualche minuto: lancio del portiere campano da metà campo, Raimondi corregge verso il centro e Sau come un fulmine brucia tutti sul tempo e segna il clamoroso 2-2 finale.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it