Banco de Chile Santiago Premier Padel P1: Valdes esalta il Cile

-

Festeggiare il 18° compleanno su un campo di padel e con una vittoria nel Banco de Chile Santiago Premier Padel P1. Non poteva immaginarsi festa migliore Ale Alonso, uno dei talenti più puri del padel mondiale, a cui è stata portata in campo anche la torta con le candeline. In coppia con un’altra giovanissima, Andrea Ustero, Alonso – salita pochi giorni fa al numero 19 del ranking FIP – ha battuto 6-2 6-3 Ariadna Cañellas e Teresa Navarro, qualificandosi agli ottavi di finale e sognando un’altra settimana da protagoniste come quella che le ha portate in semifinale a Mar del Plata. Tra le teste di serie del secondo P1 consecutivo, buon debutto anche per le numero 5 Marta Ortega e Veronica Virseda(6-3 7-5 a Sara Pujals Perez e Giorgia Marchetti), per le numero 6 Jessica Castelló e Claudia Jensen (6-3 6-4 a un’altra giovanissima, Jana Montes, in coppia con Marta Talavan), per le numero 7 Virginia Riera e Sofia Araujo (6-1 6-2 a Noemi Aguilare Letizia Maria Manquillo) e per le numero 8 Lucia Sainz e Patty Llaguno (6-2 6-1 a Carla Mesa e Sara Ruiz Soto). Oggi in campo le giocatrici più forti del mondo, che faranno il loro esordio alla Movistar Arena. Josemaria/Sanchez (1) contro Martinez/Guinart, Brea/Gonzalez (2) contro Rodriguez/Rodriguez Abajo, Triay/Fernandez (3) contro Casali/Soriano e Salazar/Icardo (4) contro Rufo/Caldera.
UOMINI Il pubblico di Santiago ha festeggiato la vittoria dell’idolo di casa Javi Valdes, numero 55 del ranking FIP: in coppia con Emilio Sanchez Chamero, Valdes (proveniente dalle qualificazioni) ha battuto 7-6 6-4 un’altra coppia di qualificati, quella formata da Luis Hernandez e Inigo Jofre, e oggi tornerà in campo contro Lucho Capra e Alex Chozas (13). Niente da fare per un altro cileno, Charly Zarhi, che con l’argentino Axel Guevara ha lottato ma ha ceduto 4-6 6-2 6-1 a Miguel Angel Solbes e Carlos Marti. Oggi, con il programma che inizierà alle 9 ora locale, le 15 CET, debuttano le star del padel: saranno Nachi Sager e Salva Oria a sfidare Arturo Coello e Agustin Tapia (1), mentre i campioni di Mar del Plata Fede Chingotto e Ale Galan (2) trovano gli italiani Aris Patiniotis e Facundo Dominguez. Marc Quilez e Toni Buenosaranno gli avversari di Paquito Navarro e Juan Lebron (3), José Antonio Diestro e Pol Hernandez Alvarez quelli di Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno (4).
Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

Mondo Pallone racconta… La storia di Giacomino e di Angelo Anquilletti

10 Gennaio di quest’anno. In un paese a pochi chilometri da Lecco Giacomino, un pensionato, sta leggendo, come ogni giorno, la Gazzetta dello Sport....
error: Content is protected !!