Asunción Premier Padel P2: avanza la Next Gen

-

Soltanto 24 ore fa, il 15enne paraguaiano Facundo Dehnike era uscito tra gli applausi della ueno SND Arena dopo il suo esordio nel circuito Premier Padel. Dehnike, in coppia con l’altro giovanissimo Teo Gamondi (2006), non è riuscito a superare il primo turno dell’Asunción Premier Padel P2, ma il padel guarda al futuro anche con altri talenti della Next Gen. Pablo Cardona, classe 2004, in coppia con Javier Ruiz ha eliminato due leggende come Maxi Sanchez e Sanyo Gutierrez (3-6 6-3 6-4), e lo stesso hanno fatto gli argentini Tino Libaak e Leo Augsburger contro Nachi Sager e Salva Oria (6-3 6-2). Esordio vincente anche per i numeri 1 del tabellone del settimo torneo Premier Padel della stagione, Arturo Coello e Agustin Tapia, che hanno sconfitto 6-1 6-3 Lucas Bergamini e Victor Ruiz e negli ottavi troveranno Lucho Capra e Alex Chozas, reduci da una maratona da tre ore per superare 2-6 6-1 7-6 Xisco Gil e Ramiro Moyano. Il derby argentino al primo turno se lo sono invece aggiudicato Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno, 6-2 6-4 a Juan Cruz Belluati e Miguel Lamperti.
DONNE Ma la Next Gen si fa notare anche nel tabellone femminile, con le 2004 Noa Canovas e Jimena Velasco agli ottavi di finale dopo il ritiro di Rufo-Caldera, quando però le giovanissime spagnole erano avanti 5-2 nel terzo set. Per Canovas e Velasco, ora, c’è la sfida alle numero 1 del ranking FIP Paula Josemaria e Ari Sanchez, che debutteranno al pari di Brea/Gonzalez (2, contro Sharifova/Martinez), Triay/Fernandez (3, contro Gomez/Schuck) e Ortega/Virseda (5, contro Casali/Soriano). La partita più lunga della giornata è stata però quella vinta da Araceli Martinez e Marina Guinart, che hanno eliminato le numero 9 del seeding Aranzazu Osoro e Carmen Goenaga. Una battaglia durata tre ore e 5’ e finita 6-7 7-5 7-6.
Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

MondoPallone Racconta… Djalma Santos, la muraglia verdeoro

E' scomparso ieri all'età di 84 anni Djalma Santos, leggenda della nazionale brasiliana bicampione del mondo 1958-1962. Da molti considerato il primo grande terzino...
error: Content is protected !!