Women’s Champions League 2023-2024, cominciano i quarti di finale

-

Oggi cominciano le gare dei quarti di finale della UEFA Women’s Champions League edizione 2023-2024, con alcune sfide inedite e altre affascinanti verso la finale di Bilbao.

La prima sfida vede di fronte Ajax e Chelsea, due squadre che non si sono mai incontrate in questa competizione. Le olandesi sono 29esime nel Ranking UEFA e affrontano queste gare da campionesse in carica dei Paesi Bassi: dopo aver superato nella fase preliminare Dinamo-BSUPC e Zurigo le De Godendochters si sono qualificate come seconde nel Gruppo C dietro al PSG ed eliminando la Roma grazie anche ai gol di Romée Leuchter e Tiny Hoekstra. Il loro miglior piazzamento sono gli ottavi di finale nel 2018-2019 e sono al loro primo quarto di finale.
Il Chelsea dalla sua è sesto nel Ranking UEFA e arrivano a questa gara da campionesse d’Inghilterra, dopo aver vinto il Gruppo D nella fase a gironi trascinate da una grandissima Sam Kerr: le Blues l’anno scorso sono arrivate alle semifinali e nel 2020-2021 arrivarono in finale dove furono battute dal Barcellona.

La seconda gara vede il confronto tra il Benfica e il Lione, con le due squadre che si sono affrontate nella fase a gironi nell’edizione 2021-2022, con il Lione che ha vinto entrambe le sfide per 5-0. Le portoghesi, 23esime nel Ranking UEFA, sono attuali campionesse del Portogallo e sono approdate alla fase a gironi battendo in sequenza Cliftonville, SFK Rīga e Apollon LFC, arrivando poi seconde nel Gruppo A dietro il Barcellona e davanti a Rosengård ed Eintracht Francoforte, grazie anche ai gol di Marie Alidou. Quello di quest’anno è il loro miglior risultato in questa competizione ma di fronte hanno forse la squadra peggiore, il Lione pluricampione, secondo del Ranking UEFA e campionesse in carica di Francia. Le transalpine hanno dominato il Gruppo B con Kadidiatou Diani e Ada Hegerberg sugli scudi con cinque reti a testa e puntano al loro nono titolo nella competizione, dopo aver vinto le edizioni 2010-2011, 2011-2012, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020 e  2021-2022.

Nella terza gara di questi quarti si sfidano Häcken e Paris Saint-Germain, con le squadre che si sono già incontrate nel secondo turno della scorsa stagione, con il Paris che ha superato la fase a gironi vincendo 2-1 in trasferta e 2-0 in casa. Le svedesi dell’Häcken sono 24esime nel Ranking UEFA e arrivano a questi quarti con i galloni di vicecampionesse di Svezia, dopo aver superato il Twente nel cammino di qualificazione ed essere arrivate seconde nel Gruppo D dietro al Chelsea con la capocannoniera Rosa Kafaji che ha all’attivo tre reti. Il migliore piazzamento delle scandinave sono i quarti di finale nelle edizioni 2011-2012 e 2012-2013 mentre la scorsa stagione sono state eliminate al secondo turno e ora di fronte hanno lo scoglio Paris Saint-Germain: le francesi, quarte nel Ranking UEFA e vicecampionesse di Francia, arrivano a questa fase della competizione dopo aver battuto il Manchester United nella fase di qualificazione e aver vinto il Gruppo C davanti all’Ajax e alla nostra Roma. Le parigine lo scorso anno sono arrivate ai quarti di finale e quest’anno puntano a ripetere i fasti degli anni 2014-2015 e 2016-2017 anche grazie alle prestazioni di Marie-Antoinette Katoto, capocannoniera della squadra con quattro reti.

L’ultimo quarto di finale vede un’altra gara senza precedenti nella competizione, ovvero la sfida tra Brann e Barcellona. Il Brann è il vero outsider della competizione: da 64esime nel Ranking UEFa e campionesse di Norvegia in carica, hanno superato nel cammino di qualificazione Lokomotiv Stara Zagora, Anderlecht e Glasgow City, mentre nella fase a gironi sono arrivate seconde nel Gruppo B dietro il Lione battendo St. Pölten e Slavia Praga, con le due reti di Justine Kielland che hanno contribuito al migliore piazzamento della squadra norvegese nella competizione. Il Bergens stolthet dovrà affrontare le spagnole del Barcellona, prime nel Ranking UEFA e campionesse in carica sia della Champions League che della Spagna: le iberiche sono arrivate ai quarti vincendo il Gruppo A davanti al Benfica e grazie alle cinque reti di Salma Paralluelo, per una sfida inedita e suggestiva.

Women’s Champions League 2023-2024, il cammino dai quarti di finale:

Andata:
Martedì 19 marzo
Ajax – Chelsea (18:45)
Benfica – Lione (21:00)
Mercoledì 20 marzo
Häcken – Paris Saint-Germain (18:45)
Brann – Barcellona (21:00)

Ritorno:
Mercoledì 27 marzo
Lione – Benfica (18:45)
Chelsea – Ajax (21:00)
Giovedì 28 marzo
Barcellona – Brann (18:45)
Paris Saint-Germain – Häcken (21:00)

Semifinali (20/21 e 27/28 aprile)
1: Brann/Barcellona – Ajax/Chelsea
2: Benfica/ Lione – Häcken/Paris Saint-Germain

Finale (25 maggio, San Mamés, Bilbao)
Vincente Semifinale 1 – Vincente Semifinale 2

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… Addio a Scibilia e Garrone, cavalieri di una volta

Pochi giorni fa sono scomparsi due personaggi del calcio italiano accomunati dall' aver guidato due realtà non di "alta classifica", ma capaci di lasciare...
error: Content is protected !!