Supercoppa Femminile 2023-2024, sarà ancora Roma-Juventus

-

L’inizio del prossimo anno vedrà l’assegnazione del primo trofeo del calcio femminile della stagione 2023-2024: si giocherà infatti allo stadio “Giovanni Zini” di Cremona la 27esima edizione della Supercoppa Italiana femminile.

La gara, che si terrà domenica 7 gennaio alle ore 15.15 con diretta su Rai 2, vedrà di fronte Roma e Juventus, per quella che ormai sta diventando sfida classica del calcio femminile italiano: le giallorosse di Spugna arrivano a questo evento da campionesse d’Italia in carica e da detentrici del trofeo, conquistato lo scorso anno al “Tardini” di Parma dopo i calci di rigore, mentre le bianconere di Montemurro hanno vinto lo scorso anno a giugno la Coppa Italia battendo proprio la Roma nella finale disputata a Salerno.

Guardando il palmares della manifestazione, si tratterà della sesta partecipazione consecutiva della Juventus, con tre vittorie all’attivo e due sconfitte, mentre per la Roma si tratterà invece “solo” della quarta partecipazione di fila, dopo le sconfitte in semifinale nel 2021 a Chiavari contro la Juventus e nel 2022 a Latina contro il Milan, quando il trofeo veniva assegnato con la formula della Final Four.

Le due compagini arrivano a questa sfida da prime della classe, con le capitoline avanti di tre punti rispetto alle piemontesi grazie alla vittoria nello scontro diretto dello scorso 5 novembre grazie alle reti di Manuela Giugliano, Emilie Haavi ed Evelyne Viens a cui aveva risposto la canadese Julia Grosso per il gol della bandiera bianconero. E proprio Viens, l’attaccante canadese della Roma che si sta mettendo in mostra così bene quest’anno non solo in campionato ma anche in Champions League (dove ha segnato la rete che ha accorciato le distanze contro il Bayern Monaco) sarà sicuramente l’osservata speciale di Sara Gama e compagne. Appuntamento quindi al prossimo 7 gennaio in quel di Cremona per stabilire chi potrà mettere in bacheca il primo titolo di questa stagione di calcio femminile italiano.

 

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… L’Olanda e i tulipani del futuro

La nuova nazionale olandese "verde" di Louis Van Gaal sta mettendo in mostra tanti gioiellini di sicuro avvenire. Ne sa qualcosa anche l'Italia di...
error: Content is protected !!