Site icon

UEFA Women’s Champions League 2023-2024, il cammino della Roma

Si è tenuto il sorteggio della fase a gironi della UEFA Women’s Champions League 2023-2024 e l’urna non è stata benevola con la Roma, l’unica squadra italiana ad avere vinto l’accesso a questa fase del torneo.

L’urna ha infatti decretato il Gruppo C per le ragazze di Spugna, che affronteranno le tedesche del Bayern Monaco, le francesi del Paris Saint-Germain e le olandesi dell’Ajax. In passato il PSG ha eliminato il Bayern ai quarti di finale nel 2015/16 e nel 2021/22 mentre il Bayern ha battuto l’Ajax ai sedicesimi della stagione 2020/21. Bisogna anche far notare che Bayern e PSG sono tra le squadre che hanno raggiunto la fase a gironi in tutte e tre le stagioni da quando è stata introdotta nel 2021/22.

Chi sono però nello specifico le avversarie della Roma? Andiamole a vedere una per una.

Partiamo dal Bayern Monaco: le tedesche, guidate da Alexander Straus, sono in questo momento al terzo posto della Frauen Bundesliga a due soli punti dal Wolfsburg capolista e possono contare su stelle di assoluto talento come il difensore Giulia Gwinn, le centrocampiste Pernille Harder e Georgia Stanway e l’attaccante australiana Samantha Kerr. Le bavaresi sono in quinta posizione nel Ranking UEFA per club e sono le campionesse di Germania in carica e punteranno sicuramente a cercare di migliorare il risultato dello scorso anno in Champions League, dove si fermarono ai quarti di finale.

Passiamo alle francesi del Paris Saint-Germain: le transalpine, allenate da Jocelyn Prêcheur, sono anche loro al terzo posto della Division 1 Femenine ma sono staccate di ben sei punti dalla coppia di testa formata da Lione e Paris FC. La squadra francese può contare su giocatrici come i difensori Sakina Karchaoui ed Elisa De Almeida e sulle attaccanti Lieke Martens e Tabitha Chawinga, vecchia conoscenza del calcio italiano per i suoi trascorsi nell’Inter. Le francesi sono in quarta posizione nel Ranking UEFA per club e si sono qualificate per la WCL come seconde classificate e anche loro cercheranno sicuramente di bissare il risultato dello scorso anno in Champions League, dove anche loro si fermarono ai quarti di finale.

Infine ci sono le olandesi dell’Ajax: le de Godendochters sono guidate dall’allenatrice Suzanne Bakker e sono in questo momento al quarto posto della Eredivisie Women, a tre punti dall’Utrecht capolista. Le lanciere sono guidate dalla veterana Sherida Spitse e si trovano al 29esimo posto del Ranking UEFA per club: l’Ajax si è qualificato a questa fase come campione d’Olanda in carica e ha battuto nella fase preliminare prima la Dinamo-BSUPC e poi lo Zurigo. La squadra dei tulipani sicuramente cercherà di migliorare il piazzamento dello scorso anno, dove si fermò al secondo turno, ma sarà dura.

E la Roma? Giusto, la Roma. La squadra di Alessandro Spugna guida in questo momento la Serie A Femminile insieme alla Juventus e ha il pesante fardello di essere campione d’Italia in carica ma ha mostrato tutto il suo valore nella fase preliminare quando ha battuto le ucraine del Vorskla Poltava con un complessivo di 9-1. L’anno scorso le capitoline, al 27esimo posto del Ranking UEFA per club, si sono fermate ai quarti di finale battute dal Barcellona che poi avrebbe vinto il titolo: in quella edizione la Roma ha raggiunto i quarti dal primo turno eliminando Glasgow City, Paris FC, Sparta Praha e Slavia Praha, tutte squadre che in precedenza avevano raggiunto almeno i quarti di finale.

Cosa aggiungere? Sicuramente il cammino sarà duro per le ragazze giallorosse e dovrà per forza passare almeno per una doppia vittoria contro l’Ajax, squadra ostica ma alla portata delle italiane: nel doppio confronto con Bayern e PSG si dovrà cercare di fare valere il fattore campo per strappare una vittoria sulla carta insperata e tentare così una qualificazione che sembra sinceramente quasi impossibile. Ma ci vogliamo credere.

Fase a gironi Women’s Champions League, calendario Gruppo C

Giornata 1
Mercoledì 15 novembre:
Bayern – Roma (18:45)
Ajax – Paris Saint-Germain (21:00)

Giornata 2
Giovedì 23 novembre:
Paris Saint – Germain vs Bayern (18:45)
Roma – Ajax (21:00)

Giornata 3
Giovedì 14 dicembre:
Bayern – Ajax (18:45)
Paris Saint-Germain – Roma (21:00)

Giornata 4
Mercoledì 20 dicembre:
Roma – Paris Saint-Germain (18:45)
Ajax – Bayern (18:45)

Giornata 5
Mercoledì 24 gennaio:
Roma – Bayern (18:45)
Paris Saint-Germain – Ajax (21:00)

Giornata 6
Martedì 30 gennaio:
Bayern – Paris Saint-Germain (21:00)
Ajax – Roma (21:00)

Exit mobile version