Serie A Femminile 2022-2023, le varie classifiche

-

Si è conclusa la stagione 2022-2023 della Serie A Femminile con i suoi verdetti, tra cui la classifica capocannoniere. E il primo posto di questa speciale classifica va all’attaccante 27enne malawiana dell’Inter Tabita Chawinga, con 23 reti siglate senza nessun rigore. Subito dietro di lei, con 17 reti, troviamo l’aattaccante della Juventus Cristiana Girelli con all’attivo anche un rigore, mentre sul gradino più basso del podio troviamo una coppia a 13 reti, l’attaccante del Milan Martina Piemonte e quella della Roma Valentina Giacinti.

Per quanto riguarda la classifica degli assist, il primo posto vede la giocatrice della Juventus Arianna Caruso con ben 10 passaggi vincenti, seguita a ruota da Ghoutia Karchouni dell’Inter con nove assist all’attivo mentre in terza posizione troviamo un trio con sette assist: Julia Grosso della Juventus, Emilie Haavi della Roma e Tabita Chawinga dell’Inter, a testimoniare la grande stagione dell’attaccante nerazzurra.

La classifica dei cartellini gialli vede invece al primo posto Tecla Pettenuzzo della Sampdoria e Alma Hila del Como con ben 9 cartellini ricevuti: in seconda posizione ci sono Julia Karlenäs del Como e Ana Jelencic del Parma con 7 sanzioni disciplinari mentre in terza posizione troviamo tre atlete con 6 cartellini, ovvero Valeria Pirone del Parma, Gudny Arnadottir del Milan e Elisabetta Oliviero della Sampdoria. Per quanto riguarda i cartellini rossi invece troviamo varie calciatrici gravate di un’espulsione, tra cui Beatrice Beretta del Como, Asia Bragonzi del Pomigliano, Giorgia Spinelli della Sampdoria e Annahita Zamanian della Fiorentina.

Andando a guardare le prestazioni dei portieri, la classifica del maggior numero delle parate vede al primo posto Sara Cetinja del Pomigliano Femminile con 107 parate in 26 presenze: dietro di lei c’è il portiere della Nazionale Italiana Laura Giuliani del Milan con 96 parate sempre in 26 gare mentre al terzo posto troviamo Alessia Capelletti del Parma Femminile con 90 parate in 19 partite.
Cetinja è però anche il portiere che ha subito più reti, ben 49 in 26 gare, seguita proprio da Capelletti e Giuliani (42 reti subite ma in 19 gare per la parmense e in 26 per la milanista) mentre al terzo posto c’è Amanda Tampieri della Sampdoria con 32 reti subite in 21 partite.

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… Affari al calciomercato invernale

La sessione del calciomercato "di riparazione" porta sempre con sè mille insidie per le squadre: si cerca di migliorare le cose, in alcuni casi...
error: Content is protected !!