ESCLUSIVA – Eleonora Muggironi: “Spero di togliermi qualche soddisfazione”

-

Abbiamo il piacere di intervistare nuovamente Eleonora Muggironi, portiere classe 2000 in forza alla Mush Mediterranea nella Serie A2 del calcio a 5 femminile.

Buongiorno Eleonora, è un piacere poter parlare di nuovo con te , per chi non ti conoscesse ti chiedo di presentarti nuovamente ai nostri lettori.
Ciao! Innanzitutto grazie per l’intervista. Anche per me è sempre un piacere parlare con te, allora sono Eleonora Muggironi, ho 22 anni e gioco nella Mediterranea calcio a 5 a Cagliari e sono un portiere.

La nostra prima chiacchierata risale a marzo del 2021 quando eri appena approdata al Mediterranea C5. È cambiato qualcosa da allora?
Si, sono cambiate molte cose, dalla rosa agli allenatori, in due anni sono cambiati anche gli obiettivi della squadra, nel 2021 lottavamo per restare in A2, gli ultimi due anni stiamo lottando per vincere il campionato e toglierci qualche soddisfazione, anche personale.

La tua squadra è reduce da una grande prestazione a San Marino e ora lotta per la vittoria del Gruppo A di A2 con Pero e L84. Come vedi queste altre due formazioni?
Si, a San Marino abbiamo fatto un ottima partita. Il gioco di squadra e la voglia di vincere tutte insieme conta molto in questo sport. Pero e L84 sono due ottime squadre con una buona intensità di gioco e diverse giocatrici che nell’individualità possono far male, penso che noi non siamo da meno e che saranno due scontri che giocheremo al massimo dell’intensità e piacevoli anche da vedere.

Come sta andando invece la stagione di Eleonora Muggironi?
Quest’anno avendo un po’ di difficoltà, le squadre del girone del Nord sono completamente diverse da quelle del girone B che abbiamo sfidato l’anno scorso. Qui le partite sono molto più tattiche e non mi permettono a pieno di mostrare le mie capacità come magari poteva succedere l’anno passato in cui c’erano molti più tiri e dovevo potevo usare molto di più l’istinto.

La Nazionale Femminile di Futsal è passata da Roberto Menichelli a Francesca Salvatore e sta crescendo. Come vedi il suo futuro?
Penso che anche la Nazionale stia facendo dei passi avanti, anche le convocazioni dell’ ultimo raduno hanno permesso di portare nuovi volti che saranno sicuramente utili al mister.

Quest’anno la Serie A Femminile è ufficialmente una lega professionista. Come è invece la situazione nel Futsal femminile? Cosa potrebbe essere fatto di più?
Il futsal femminile sta facendo piccoli passi avanti ma penso ci vorrà ancora qualche anno prima di poter vedere l’ufficialità della lega professionista. Sicuramente non aiuta il divario che c’è tra l’A2 e l’A1. Potrebbe essere utile avere un A2 con le migliori squadre del campionato attuale in modo tale da avere delle vincitrici che possano competere con le squadre in elite.

Ultima domanda: cosa vede nel suo futuro prossimo Eleonora Muggironi?
Cerco sempre di focalizzarmi su ciò che c’è oggi e non su cosa accadrà domani ma spero che quest’anno riusciremo a portare a casa qualche soddisfazione, anche personale

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… Il riscatto dell’Albania

Finalmente, dopo un isolamento che durava dall'inizio delle grandi manifestazioni internazionali, l'Albania è riuscita a conquistare un posto al sole. La storica qualificazione ad Euro...
error: Content is protected !!