“Inverno azzurro”, la top 5 del 2-4 dicembre

-

Fine settimana ricco e vittorioso quello appena trascorso per gli italiani nelle discipline invernali. Ripercorriamolo nella top 5 di “Inverno azzurro“.

1) Sofia Goggia (sci alpino) – La 30enne bergamasca ha trovato nella pista di Lake Louise una sua seconda casa. Con i due successi in discesa libera ha portato a 5 le vittorie sul tracciato canadese. E peccato per l’errore nel SuperG che l’ha relegata al quinto posto.

2) Lisa Vittozzi (biathlon) – Dalla prima tappa di Coppa del Mondo in quel di Kontiolahti (Finlandia), la 27enne sappadina ne esce leader della classifica grazie al terzo posto nella 15 km individuale, al secondo nella 7,5 km sprint e al quarto nella 10 km individuale dove ha brillato Dorothea Wierer, giunta seconda. Se il buongiorno si vede dal mattino…

3) Federico Pellegrino (sci di fondo) – Secondo posto nella sprint tecnica libera a Lillehammer (Norvegia) dietro “Sua MaestàKlaebo. Peccato che dietro di lui in campo italiano ci sia poco o nulla.

4) Andrea Vötter / Marion Oberhofer (slittino) – Prima tappa di Coppa del Mondo di slittino a Igls (Austria), prime prove in assoluto del doppio donne sia nella gara tradizionale che in quella sprint. Un inizio col botto che si accoppia al podio di Dominik Fischnaller nella sprint.

5) Omar Visintin (snowboard) – A completare in bellezza il fine settimana degli sport invernali ci pensa l’esperto snowboarder altoatesino terzo nel cross a Les Deux Alpes, 2/a tappa di Coppa del Mondo.

Giuseppe Pucciarelli
Giuseppe Pucciarelli
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.

Addio Pasquale Casillo, viva Zemanlandia!

Lo chiamavano il “re del grano”, perché negli anni ’80 raggiunse il successo diventando il principale esportatore di grano dal Sudamerica su scala globale....
error: Content is protected !!