Women’s Champions League 2022-2023, i risultati della seconda giornata della fase a gironi

-

Si sono giocate in questa settimana le gare della seconda giornata della fase a gironi della UEFA Women’s Champions League 2022-2023, che hanno viste impegnate anche le italiane Roma e Juventus.

La Juventus di Montemurro ha affrontato a Vinovo le otto volte campionesse d’Europa del Lione: la squadra di Joe Montemurro ha tenuto a distanza le francesi, giocandosela alla pari in avvio, subendo però la rete del vantaggio ospite al 23′ con Horan che ha anticipato in uscita Peyraud-Magnin sul lancio millimetrico di Renard e ha depositato nella porta vuota. Nella ripresa le bianconere trovano il pari con un’autorete di Malard propiziata da un cross dalla sinistra di Bonansea. Nell’altra gara del Gruppo C l’Arsenal batte in casa lo Zurigo grazie alla doppietta di Hurtig e si piazza in testa al girone.

La Roma di Alessandro Spugna ha sfidato in Austria il St. Pölten e le capitoline hanno vinto per 4-3 dopo aver dominato la gara ma essere andate sotto di due gol prima con il rigore concesso per fallo di Minami in area su Brunnthaler e trasformato da Eder e poi con Schumacher in apertura di ripresa, che ha raccolto una corta respinta in area di Ceasar e ha messo in rete il pallone del 2-0. Le giallorosse non demordono e capovolgono la gara in sei minuti: prima al 75′ accorcia con un destro dall’interno dell’area, poi Giacinti al 77′ ribadisce in porta una respinta del portiere Schluter sul palo sul calcio di rigore tirato da Andressa e infine Giugliano all’80’ segna con la complicità del portiere austriaco. Le capitoline hanno anche il tempo di siglare il quarto gol con Paloma Lazaro all’87’ e subire la terza rete nel finale con Mikolajová. Nell’altra gara del Gruppo C successo all’inglese del Wolfsburg contro le cece dello Slavia Praga con le reti di Brand e Pajor.

Guardando gli altri gironi, nel Gruppo D le spagnole del Barcellona vincono in casa del Rosengård grazie alle doppiette di Bonmati e Caldentey (rete di Holdt per le padrone di casa) mentre seconda vittoria di misura in rimonta per il Bayern Monaco contro le portoghesi del Benfica (decisiva Stanway in pieno recupero), mentre nel Gruppo A il Real Madrid pareggia a reti bianche in casa contro il PSG e il Chelsea sommerge di reti le albanesi del Vllaznia (quaterna per Kerr e tripletta per Harder).

UEFA WOMEN’S CHAMPIONS LEAGUE 2022-23, FASE A GIRONI, SECONDA GIORNATA

Gruppo A
Real Madrid-PSG 0-0
Chelsea-Vllaznia 8-0 10′, 37′, 57′ e 60′ Kerr, 38′, 72′ e 88′ Harder, 78′ Svitková
CLASSIFICA: Chelsea 6, Real Madrid 4, Vllaznia 1, PSG 0.

Gruppo B
St. Pölten-ROMA 3-4 30′ rig. Eder (S), 46′ Schumacher (S), 75′ Linari (R), 77′ Giacinti (R), 80′ Giugliano (R), 87′ Paloma Lazaro (R), 89′ Mikolajová (S)
Slavia Praga-Wolfsburg 0-2 11′ Brand, 76′ Pajor
CLASSIFICA: Wolfsburg e Roma 6, Slavia Praga e St. Pölten 0.

Gruppo C
JUVENTUS-Lione 1-1 23′ Horan (L), 52′ aut. Malard (J)
Arsenal-Zurigo 3-1 38′ Nobbs (A), 45+1′ e 79′ Hurtig (A), 76′ Piubel (Z)
CLASSIFICA: Arsenal 6, Juventus 4, Lione 1, Zurigo 0.

Gruppo D
Rosengård-Barcellona 1-4 30′ e 41′ Bonmati (B), 45+2′ Holdt (R), 65′ e 90+2′ Caldentey (B)
Benfica-Bayern Monaco 2-3 42′ Nycole Raysla (BEN), 59′ Lacasse (BEN), 67′ Rall (BAY), 83′ e 90+8′ Stanway (BAY)
CLASSIFICA: Barcellona e Bayern Monaco 6, Rosengård e Benfica 0.

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

La favola di Salim Cissé: da clandestino a protagonista in Europa...

Il calcio, sempre più tormentato da scandali di ogni genere, è capace ancora di regalare emozioni e storie incredibili. Ne esistono centinaia che meriterebbero...
error: Content is protected !!