CSSL svizzera 12/a – Young Boys in fuga, insegue il Servette

Il turno infrasettimanale della CSSL Super League svizzera ha confermato il dominio dello Young Boys. I bernesi, come vi abbiamo raccontato dallo stadio di Cornaredo, hanno infatti vinto in casa del Lugano, e allungato sul resto della graduatoria. L’unico a resistere al ritmo della capolista è stato il Servette: i Grénats sono infatti andati a vincere al Letzigrund, superando il GCZ grazie ai fuochi d’artificio della ripresa: doppietta di Fofana per i ginevrini, di Kawabe per i padroni di casa e, decisiva, la rete vincente di Pflücke per gli ospiti.

Era anche la giornata del Clásico svizzero, un po’ sbiadito a dire la verità, vista la posizione in classifica di Basilea e Zurigo. I tigurini non sono riusciti a ottenere la prima gioia stagionale in campionato, ma hanno ripetuto la buona prestazione difensiva che aveva loro concesso di strappare un punto alla capolista Young Boys, nell’ultimo fine settimana. Pur penalizzati dall’espulsione di Santini dopo soli 13′ di gioco, i biancoblù hanno retto al cospetto della compagine guidata da Frei, strappando così un pareggio con qualche rimpianto, vista l’occasione sciupata nel finale da Rohner.

I campioni in carica, tuttavia, restano sempre ultimi, e vedono davanti a loro il Winterthur allungare. La compagine neopromossa, infatti, ha avuto ragione, per la seconda volta in questo campionato, del Sion di Tramezzani e Balotelli (assente in questa occasione). A decidere il confronto la rete, al 25′, la rete dell’ex Vaduz Di Giusto.

Pareggio, infine, anche tra Lucerna e San Gallo, con l’undici di Zeidler che sembra non saper più vincere (sono 4, ormai, le partite senza vittorie per i neroverdi). A non mancarre, comunque, è stato lo spettacolo: 6 i gol, infatti, alla swissporarena, in un secondo tempo che ha visto anche parecchio nervosismo (7 cartellini gialli totali).

CSSL svizzera 12/a giornata – risultati

Martedì 18 ottobre

Winterthur-Sion  1-0  (0-0)  

Mercoledì 19 ottobre

Lugano-Young Boys  1-4  (1-1) 
Lucerna-San Gallo  3-3  (2-2)

Giovedì 20 ottobre

Basilea-Zurigo  0-0   
Grasshopper-Servette  2-3  (0-0)    

CLASSIFICA PROVVISORIA CSSL SVIZZERA 2022/23 – Lucerna e Basilea una partita in meno 

Pos. Squadra Diff. reti Punti | Pos. Squadra Diff. reti Punti
1 Young Boys +21 27 6 Basilea +3 14
2 Servette +4 22 | 7 Grasshopper -3 14
3 Sion +1 18 | 8 Lucerna +1 13
4 San Gallo +4 17 | 9 Winterthur -15 12
5 Lugano -2 16 | 10 Zurigo -13 6

Legenda: qualificata ai preliminari della ChL, qualificate ai preliminari di CL, allo spareggio con la terza di Challenge League