Serie B Femminile 2022-2023, i risultati della quarta giornata

-

Nello scorso fine settimana si sono giocate le gare valide per la quarta giornata della Serie B Femminile 2022-2023: vediamo insieme risultati e classifica.

Il Napoli capolista pareggia in casa del Ravenna: la formazione di Dimitri Lipoff si porta avanti al 35’ con un bellissimo pallonetto di Adam sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma le romagnole insistono e dopo diversi tentativi trovano la rete dell’1-1 all’82’ con Mariani, brava ad avventarsi su un pallone nella mischia e a battere il portiere rivale. Ne approfitta la Lazio di Catini che cala il tris sulla San Marino Academy di Domenichetti grazie alle reti di Chatzinikolau, Visentin su calcio di rigore e Fuhlendorff nel finale di gara e raggiunge le campane in vetta alla classifica.

Seconde in classifica il Cittadella, che batte il fanalino di coda Apulia Trani grazie alla doppietta di Kongouli che rende vano l’1-2 di Vazquez per le pugliesi, e il Cesena, che cala il poker sul campo dell’Arezzo mandando a segno due volte Costi, Rossi e Nano, con la rete della bandiera per le toscane ad opera di Razzolini.

Nella sfida tra Ternana e Trento le umbre conquistano il successo grazie a un secco 3-0 firmato da Spyridonidou, Di Criscio e Vigliucci, mentre il Brescia vince al “Rigamonti” contro l’Hellas Verona grazie alle reti di Luana Merli e di Fracas in due minuti, mentre il calcio di rigore di Peretti accorcia soltanto le distanze per le venete, con i tre punti che vanno alla squadra di Seleman.

Il ChievoVerona sblocca la gara contro il Tavagnacco nel primo tempo con Dallagiacoma e spreca diverse chance per il raddoppio, in parte anche grazie a un’enorme prestazione di Marchetti tra i pali per le friulane, e nella ripresa le undici di Recenti pareggiano il conto grazie al calcio di rigore guadagnato dalla subentrata Taborda e trasformato da Ferrer: prima vittoria per il  Genoa di Marco Oneto, che batte in rimonta la Sassari Torres di Ardizzone grazie alle reti di Campora e all’autorete di Deiana che superano il vantaggio sardo di Fadini.

Ternana-Trento 3-0 31’ Spyridonidou, 43’ Di Criscio, 51’ Vigliucci
Cittadella-Apulia Trani 2-1 30’ e 57’ Kongouli (C), 75’ Vazquez (AT)
Arezzo-Cesena 1-4 13’ e 19’ Costi (C), 39’ Rossi (C), 59’ Razzolini (A), 83’ Nano (C)
Brescia-Hellas Verona 2-1 69’ L. Merli (B), 70’ Fracas (B), 79’ rig. Peretti (V)
Chievo Verona Women-Tavagnacco 1-1 38’ Dallagiacoma (C), 79’ rig. Ferrer (T)
Lazio-San Marino Academy 3-0 54’ Chatzinikolau, 63’ rig. Visentin, 90’ Fuhlendorff
Ravenna-Napoli Femminile 1-1 35’ Adam (N), 82’ Mariani (R)
Sassari Torres-Genoa 1-2 48’ Fadini (T), 56’ Campora (G), 82’ aut. Deiana (G)

CLASSIFICA: Lazio e Napoli 10, Cittadella e Cesena 9, Brescia 8, Ternana e ChievoVerona 7, Verona, Sassari Torres, San Marino Academy, Arezzo, Ravenna e Tavagnacco 4, Trento e Genoa 3, Apulia Trani 0.

Stefano Pellone
Stefano Pellone
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.

MondoPallone Racconta… La Juventus e le altre cinquine tricolori

La Juventus ha appena conquistato il tricolore, il quinto consecutivo, entrando una volta di più nella storia del calcio italiano. Questa formidabile cinquina ottenuta...
error: Content is protected !!