Serie A Femminile 2022-2023, i risultati della sesta giornata

Nello scorso fine settimana si sono giocate le gare valide per la sesta giornata della Serie A Femminile 2022-2023: vediamo insieme risultati e classifica.

Nel derby andato in scena allo stadio “Ernesto Breda” tra Inter e Milan netta vittoria per le nerazzurre, che chiudono con un rotondo poker grazie alle reti di van der Gragt (colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo), Chawinga (che ha approfittato di un’uscita imprecisa di Giuliani) e alla doppietta di Polli, servita entrambe le volte da Chawinga, vera protagonista della gara. Per la squadra di Ganz una traversa colpita da Grimshaw al 30′ e un crollo inatteso che complica di molto la classifica.

L’altro 4-0 di giornata lo sigla la Juventus, che cala il poker in casa della Sampdoria: le blucerchiate sprecano la palla del vantaggio, con Gago che centra il palo dopo aver superato Peyraud-Magnin, e subiscono la rete di Nildén al 40′ che di sinistro batte Odden. La squadra di Cincotta accusa il colpo e dopo quattro minuti incassa il secondo gol, questa volta con Bonansea, che di destro scavalca il portiere avversario e festeggia la 50esima rete in Serie A con la maglia della Juventus. Nella ripresa le liguri non sembrano avere la forza per riaprire la gara e le Campionesse d’Italia realizzano altre due reti con Nildén e Cantore.

Anche il Como di De la Fuente è in giornata di grazia e a farne le spese è il Parma, che viene sconfitto per la prima volta in questo inizio di Serie A Femminile al termine di una gara viva che ha visto andare in rete per le lariane Pavan, Rizzon su calcio di rigore, Kubassova e Beil sul finire di gara, mentre la rete del momentaneo pareggio emiliano è ad opera di Acuti.

Nella gara tra Pomigliano e Fiorentina la spunta alla fine la squadra di Patrizia Panico grazie alla rete di Mijatovic che, servita dalla destra da Monnecchi, di destro batte Cetinja. Grande inizio di campionato per le viola, mentre il Pomigliano non ha vinto nessuna delle prime 6 gare disputate in questa Serie A ed è triste fanalino di coda.

Vittoria al fotofinish per la Roma di Spugna che batte il Sassuolo al termine di una gara molto combattuta che ha visto le giallorosse guadagnare i tre punti grazie a Bartoli che fa suo un pallone in mezzo all’area e calcia di prima intenzione, battendo Kresche che ci arriva ma non trattiene: vittoria di fondamentale importanza per le capitoline, che condividono il secondo posto in classifica con la Fiorentina a un punto dall’Inter.

Sassuolo-Roma 0-1 90’+2’ Bartoli
Sampdoria-Juventus 0-4 40’ Nildén, 44’ Bonansea, 77’ Nildén, 81’ Cantore
Pomigliano-Fiorentina 0-1 44′ Mijatovic
Como Women-Parma 4-1 4′ Pavan (C), 18′ Acuti (P), 50′ rig. Rizzon (C), 84′ Kubassova (C), 88′ Beil (C)
Inter-Milan 4-0 9′ van der Gragt, 34′ Chawinga, 42′ e 54′ Polli

CLASSIFICA: Inter 16, Roma e Fiorentina 15, Juventus 14, Milan e Sampdoria 9, Como 4, Parma 3, Sassuolo e Pomigliano 1.