Lugano, Croci Torti: “Stiamo crescendo settimana dopo settimana”

Dal nostro inviato a Lugano (CH).

Incontriamo come di consueto Mattia Croci Torti nella sala stampa di Cornaredo, al termine della sfida con il Basilea. Ecco le sue principali dichiarazioni: “Se guardo la partita di due mesi fa a Basilea, dove ci avevano sovrastato, ho visto una partita da parte nostra molto migliore. Nella ripresa abbiamo abbassato il baricentro per impedire loro di trovare la profondità, anche se sapevo di rischiare qualcosa sui cross. Ho spostato Basilea in mezzo per mettere in difficoltà gli avversari, e nel primo tempo siamo usciti spesso dalle situazioni palla al piede, e Valenzuela ha assolto a questo compito nel migliore dei modi.”

“Ho dato fiducia ad Hajdari perché aveva fatto bene in Israele, e non aveva senso cambiare la strategia di gioco, perché stavamo facendo bene. Mai sta facendo bene da diverse partite, ha personalità e ci sta dando una grossa mano. Doumbia fa delle cose diverse da quelle che gli chiedevano a Zurigo, dove faceva un gioco più di rottura, e devo dire che mi piace molto come interpreta ciò che gli chiedo.”

Abbiamo chiesto al mister di spiegarci come la squadra stia cercando di più la profondità in questo periodo: “Mahou ha avuto un periodo un po’ interlocutorio, e oggi devo dire che ha fatto delle ottime cose. Lui si deprimeva un po’ per le statistiche che non lo soddisfacevano, ed è importante che stia prendendo fiducia.”