CSSL svizzera 9/a – Il Servette fermato dal Lugano, lo Young Boys in testa da solo

-

Credit Suisse Super League svizzera nel segno dello Young Boys. I bernesi, superando il Lucerna in trasferta allo scadere, grazie a un gol di testa di Nsame, grazie allo scivolone del Servette in casa del Lugano, si trovano così da soli in testa alla graduatoria. Se è vero che i gialloneri hanno acciuffato la vittoria allo scadere, va però detto che hanno condotto le danze per tutto l’incontro, segnando per primi e andando più volte vicino al raddoppio, prima di incassare la rete del pareggio da parte di Schürpf.

Il Servette è invece caduto a Lugano, dove i bianconeri ticinesi hanno offerto una prestazione di livello, soprattutto in difesa. Nella prima frazione, si sono comunque fatti preferire, e hanno trovato il gol con una conclusione da fuori area di Sabbatini. Nella ripresa, l’attesa reazione ginevrina non è riuscita a concretizzarsi; i luganesi, anzi, sono andati vicino in più occasioni al gol del raddoppio.

A Sion, primo gol (su rigore) di Mario Balotelli nel massimo campionato svizzero, in una partita che ha visto la sua squadra cadere per la terza volta in questa stagione. Dopo aver chiuso la prima frazione in pareggio, nella ripresa Ballet (grave errore della difesa vallesana) e Kamberi hanno segnato le reti che hanno regalato agli zurighesi il primo successo stagionale.

Al Letzigrund è andato invece in scena il derby della Limmat, che ha visto le due compagini cittadine pareggiare. I campioni in carica, passati in vantaggio con Marchesano, sono stati rimontati nella ripresa, grazie a una rete di Bolla. Nuova caduta per il San Gallo, battuto a Basilea in una sfida pirotecnica, dove i biancoverdi, passati in vantaggio per primi con Guillemenot, sono stati rimontati grazie a una doppietta di Amdouni. Rimasti in dieci per l’espulsione di Stillhart, i sangallesi sono pervenuti al pareggio grazie a un rigore trasformato da Görtler, per poi inchinarsi definitivamente a una rete di Fink nel finale.

CSSL svizzera 9/a giornata – risultati

Sabato 1 ottobre

Basilea-San Gallo  3-2  (2-1)
Grasshopper-Zurigo  1-1  (0-1)  

Domenica 2 ottobre

Lugano-Servette  1-0  (1-0)  
Lucerna-Young Boys  1-2  (1-1)  
Sion-Winterthur  1-3  (1-1)  

CLASSIFICA PROVVISORIA CSSL SVIZZERA 2022/23 – Lucerna e Basilea una partita in meno 

Pos. Squadra Diff. reti Punti | Pos. Squadra Diff. reti Punti
1 Young Boys +17 20 6 Basilea +4 12
2 Servette +3 17 | 7 Lugano 0 12
3 San Gallo +5 15 | 8 Lucerna +3 11
4 Sion -1 14 | 9 Winterthur -17 5
5 Grasshopper -1 13 | 10 Zurigo -13 3

Legenda: qualificata ai preliminari della ChL, qualificate ai preliminari di CL, allo spareggio con la terza di Challenge League

Silvano Pulga
Silvano Pulga
Da bambino si innamorò del calcio vedendo giocare a San Siro Rivera e Prati. Milanese per nascita e necessità, sogna di vivere in Svezia, e nel frattempo sopporta una figlia tifosa del Bayern Monaco.

Quella volta che il Lugano sbancò San Siro, facendo lo sgambetto...

In assenza di calcio giocato, con lo stadio di Lugano (e non solo deserto), vale la pena di rispolverare qualche ricordo, anche di carattere...
error: Content is protected !!