Fantacalcio Serie A 2022/23: alla scoperta di… Dylan Bronn

Nome: Dylan Daniel Mahmoud Bronn
Nazionalità: Francia/Tunisia
Età: 28
Altezza: 186 cm
Nazionale:
Piede: destro
Ruolo principale: difensore centrale
Eventuali altri ruoli: terzino destro
Valutazione calciomercato: 4 milioni
Perché acquistarlo: garanzie di titolarità
Perché non acquistarlo: potrebbe pagare lo scotto dell’inesperienza in Italia
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): ****

LE CARATTERISTICHE – Per rinforzare il reparto arretrato dopo l’infortunio occorso a Matteo Lovato, la Salernitana ha puntato deciso su Dylan Bronn. Si tratta di un difensore centrale che abbina sia caratteristiche fisiche sul gioco aereo che quelle concernenti la velocità e la rapidità di esecuzione dell’anticipo. A tutto questo, si aggiungono sia l’esperienza internazionale che la duttilità tattica, dato che potrebbe ricoprire tutti i ruoli del terzetto difensivo adottato da Davide Nicola, sebbene sia stato impiegato sia contro la Roma che contro l’Udinese nel ruolo di braccetto destro.

LA CARRIERA – Nato a Cannes da padre francese e madre tunisina, Bronn cresce nel settore giovanile della squadra della sua città natale, debuttando in Prima Squadra nel 2014 contribuendo alla vittoria del campionato Regional 2 (l’equivalente della nostra Prima Categoria) e alla salvezza nel successivo torneo di Regional 1 (che corrisponde alla nostra Promozione). Due stagioni con 42 presenze e 4 reti che gli valgono le attenzioni del Niort, squadra di Ligue 2. Con i Les Chamois, Bronn debutta come professionista nel 2016. 34 presenze e 2 gol lo portano in Belgio, precisamente al Gent. Due anni e mezzo con 77 presenze e 10 reti (con il record di 8 marcature nella stagione 2018/2019) e poi il ritorno in Francia, al Metz, nel gennaio 2020. Anche qui 2 stagioni e mezzo in Ligue 1 con 79 presenze e 3 reti e ora il passaggio alla Salernitana, dove ha firmato un triennale. Nel 2017 la scelta di debuttare in Nazionale tunisina, della quale ora è capitano e con la quale ha disputato il Mondiale 2018 (segnando anche un gol in Belgio-Tunisia 5-2) e disputerà il prossimo Mondiale Qatar 2022.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Se volete garantirvi un titolare affidabile e prendibile a pochi fantamilioni, Bronn è il profilo giusto per voi. Anche perché potrebbe garantire un certo numero di reti che male assolutamente non fanno. L’unico rischio è che giocherà in una squadra che lotterà per salvarsi, quindi è da evitare quando la Salernitana dovrà affrontare le cosiddette grandi.