Fantacalcio Serie A 2022/23: alla scoperta di… Nemanja Radonjić

Nome: Nemanja Radonjic
Nazionalità: Serbia
Età: 26
Altezza: 185 cm
Nazionale:
Piede: ambidestro
Ruolo principale: ala sinistra
Eventuali altri ruoli: ala destra
Valutazione calciomercato: 4 milioni
Perché acquistarlo: ha raggiunto la giusta maturità per emergere anche in Italia
Perché non acquistarlo: arriva da un paio di stagioni tribolate
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): **

LA GUIDA COMPLETA ONLINE CON I CONSIGLI PER L’ASTA

LE CARATTERISTICHE – Abile con entrambi i piedi, Radonjic è prevalentemente un’ala sinistra ma può essere schierato anche a destra, vista la sua duttilità. Più attento alla fase offensiva che a quella difensiva, ha un ottimo bagaglio tecnico: è dotato di un buon dribbling e contro palla, che gli permettono di accentrarsi e provare la conclusione. Non ha un fisico prorompente ma si fa rispettare, anche nei contrasti. Ha un carattere un po’ fumantino, che negli anni è riuscito a smussare ma che talvolta, quando si accende la battaglia, torna fuori.

LA CARRIERA – Dopo aver vestito le maglie di Partizan e Academia Hagi, viene notato dagli osservatori della Roma che ne promuovono l’acquisto. In giallorosso Radonjic fa fatica ad ambientarsi, a causa del carattere ribelle. La dirigenza decide così di parcheggiarlo all’Empoli, che però non lo fa mai allenare con la prima squadra. Nel 2016 lascia l’Italia e approda al Cukariki, con cui riesce a riscattarsi pienamente. Al termine della stagione, dopo ventisette partite e quattro gol, passa alla Stella Rossa. Nel prestigioso club di Belgrado Radonjic si consacra, riuscendo anche a esordire in Nazionale. Viene quindi prelevato dal Marsiglia, con cui gioca ben tre campionati a ottimi livelli. Nuovo cambio di maglia nel gennaio 2021, allorché decide di accettare il trasferimento in Germania nelle fila dell’Herta Berlino. Torna all’Olympique ma gioca solo una partita: lo attende infatti il Benfica, con la cui maglia non riesce però a lasciare il segno a seguito di infortuni muscolari abbastanza frequenti.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Radonjic è il classico calciatore che ispira, viste le abilità tecniche di cui dispone. E nel precampionato ha fatto molto bene, segnando tra l’altro una doppietta al Trabzonspor. Juric potrebbe schierarlo in attacco, anche se non è il suo ruolo naturale, rendendolo molto appetibile tra i fantallenatori. È però un calciatore incline all’infortunio: nelle ultime stagioni ha giocato poco a causa di malanni muscolari che ne hanno contenuto il rendimento. Può valere la pena rischiare, prendetelo come eventuale sorpresa o nei Fantacalci numerosi come sesta scelta.