Nazionale Femminile, 7-0 contro la Lituania

La Nazionale Femminile guidata da Milena Bertolini continua nel migliore dei modi il suo cammino nel Gruppo G di qualificazione al prossimo Mondiale che si disputerà in Australia e supera la Lituania, dopo averla battuta anche all’andata.

Passano due minuti e l’Italia va in vantaggio con Caruso, abile a sfruttare un filtrante in area e superare il portiere avversario con un preciso rasoterra. Poco dopo Girelli e Bonansea sfiorano il raddoppio ma il portiere e la difesa lituana spazzano con non poche difficoltà. Al 7′ Rosucci centra il palo dopo una ribattuta da calcio d’angolo mentre due minuti dopo è Boattin ad avere sui piedi la palla del raddoppio ma la spreca calciando a lato. Col passare dei minuti la nostra Nazionale collezionano calci d’angolo ma non riescono a concretizzare e bisogna aspettare il 41′ per il raddoppio di Bergamaschi, che deposita in rete un preciso cross di Girelli. Sul finire di gara Caruso sigla la sua personale doppietta, raccogliendo una palla sporca in area e segnando con una leggera deviazione.

La prima occasione degna di nota della ripresa è un colpo di testa di Girelli al 53′ parato in un due tempo dal portiere, ma al 55′ la Lituania approfitta di una ripartenza e Lazdauskaitė cerca di scavalcare il portiere con un tiro dalla distanza, con Giuliani che si salva in angolo. La paura scuote le Azzurre che vanno vicine alla rete con Girelli che di testa sotto porta non centra lo specchio e che segnano il quarto gol con Cernoia direttamente da calcio di punizione al limite dell’area. Nei minuti finali le ultime emozioni: Giugliano colpisce il palo con un tiro dal limite dell’area, Sabatino torna al gol dopo tantissimo tempo con un preciso colpo di testa da corner di Bergamaschi e la stessa giocatrice del Milan sigla la sua personale doppietta concludendo al meglio una buonissima azione sulla destra di Bartoli. La Bartoli, nel recupero, si ripete e regala un assist perfetto per il primo gol con la maglia della Nazionale di Bonetti: ora il pensiero va alla gara di martedì 12 aprile con la Svizzera per la testa del girone.

ITALIA-LITUANIA 7-0 (3-0)

Italia (4-4-2): Giuliani 6; Bergamaschi 7, Gama 6 (46′ Bartoli 6.5), Linari 6, Boattin 6.5; Cernoia 7, Giugliano 5.5, Rosucci 6.5 (76′ Filangieri sv), Bonansea 6.5 (61′ Bonetti 6.5); Girelli 5.5 (61′ Sabatino 6.5), Caruso 7.5 (70′ Greggi 6.5). A disp.: Schroffenegger, Durante, Galli, Piemonte, Serturini, Di Guglielmo, Soffia. All.: Bertolini 7.
Lituania (4-5-1): Lukjančukė 5; Valikonienė 5, Pisliakaitė 5 (63′ Neverdauskaitė 5.5), Liužinaitė 5, Žižytė 5; Rogačiova 5 (46′ Ruzgutė 5.5), Sabatauskaite 5 (73′ Kyžaitė sv), Mikutaitė 5, Vaitukaitytė 5, Sarkanaitė 5 (83′ Galkina sv); Lazdauskaitė 5.5. A disp.: Klevečkaitė, Klezaitė, Romanovskaja, Bernotaitė, Kriaučiūnaitė, Partikaitė. All.: Wimmer 5.
Arbitro: Elvira Nurmustafina (KAZ)
Reti: 2′ Caruso, 41′ Bergamaschi, 45+1′ Caruso, 61′ Cernoia, 86′ Sabatino, 89′ Bergamaschi, 90+2′ Bonetti
Note-Ammonite: Rogačiova (LI)