Serie A Femminile 2021-2022, i risultati della decima giornata

Nello scorso fine settimana si sono giocate le gare della decima giornata della Serie A Femminile 2021-2022: vediamo insieme risultati e classifica.

Al “Ricci” tutto era pronto per la gara di alta classifica tra Juventus e Sassuolo e le attese non sono state disattese: dopo un primo tempo giocato ad alti ritmi, la formazione di Montemurro passa in vantaggio poco prima del quarto d’ora della ripresa con Girelli, abile a finalizzare di testa un cross di Nilden- Un minuto dopo le neroverdi sfiorano il pari con Parisi, che costringe Aprile a un grande intervento, ma nel momento migliore delle emiliane Girelli firma la sua personale doppietta sempre di testa, questa volta sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Non approfitta dello scontro diretto il Milan di Maurizio Ganz, che esce duramente sconfitto dal derby stracittadino contro l’Inter: dopo il gol al quarto d’ora di Kathellen, arrivano le marcature a ridosso della mezz’ora di Ajara Njoya e di Karchouni su rigore per fissare il punteggio sullo 0-3. Le rossonere sono tutte nella traversa centrata da Giacinti al 44′ e si fanno agganciare in terza posizione dalla Roma di Alessandro Spugna, che al “Garrone” batte la Sampdoria di Antonio Cincotta grazie all’autorete di Novellino su tiro di Giugliano a tempo praticamente scaduto, dopo che Tarenzi aveva risposto a Lazaro nell’arco dei novanta minuti. Da segnalare le due reti annullate alla Roma, sempre di Lazaro e di Ciccotti.

La Fiorentina di Patrizia Panico torna alla vittoria contro il Pomigliano e cerca di smuovere la sua classifica: le padrone di casa vincono la resistenza delle ospiti solo al 43’, quando Catena guadagna un calcio di rigore e Sabatino dal dischetto sblocca il parziale. Il Pomigliano accusa il colpo e dopo un minuto incassano il raddoppio con Lundin che trafigge Cetinja. Nella ripresa le viola calano il tris ancora con Sabatino ma si ritrovano in dieci al 75′ per l’espulsione di Cafferata per doppio giallo: le ospiti provano a riaprire la partita ma riescono ad accorciare le distanze solo a fine gara con Vaitukaityte.

La Lazio mette a segno contro il Verona la prima vittoria di questo campionato grazie al rigore concesso per atterramento di Visentin in area da parte di Catelli e trasformato da Martin, mentre l’Empoli conquista tre punti importanti in trasferta contro il Napoli grazie alla rete di Bragonzi ad inizio gara.

Lazio-Hellas Verona 1-0 63’ rig. Martin
Fiorentina-Pomigliano 3-1 43’ rig. Sabatino (F), 44’ Lundin (F), 70’ Sabatino (F), 87’ Vaitukaityte (P)
Sassuolo-Juventus 0-2 58’ e 68’ Girelli
Sampdoria-Roma 1-2 15′ Lazaro (R), 57′ Tarenzi (S), 93′ aut. Novellino (S)
Milan-Inter 0-3 13′ Kathellen (I), 27′ Ajara Njoya (I), 31′ rig. Karchouni (I)
Napoli Femminile-Empoli 0-1 9′ Bragonzi

CLASSIFICA: Juventus 30, Sassuolo 24, Roma e Milan 22, Inter 21, Sampdoria 13, Fiorentina 12, Empoli 11, Pomigliano 10, Napoli 7, Lazio 3, Hellas Verona 1.