CSSL svizzera 16/a – Lo Zurigo non si ferma più

In Svizzera, lo Zurigo continua a correre. Marchesano e soci, nell’anticipo del sabato, hanno infatti risolto con disarmante facilità la pratica Lucerna al Letzigrund: un rotondo 4-0, arrivato grazie a una doppietta di Tosin (in rete la prima volta dopo soli 2′, per poi replicare nella ripresa, a risultato acquisito), al raddoppio del ticinese 10′ più tardi e al gol di Kryeziu al 20′, a chiudere i conti. Confederati invece dalla difesa imbarazzante, con Chieffo ancora a secco di punti.

Brutta sconfitta, invece, per lo Young Boys, rimasto in 10 uomini (espulsione per doppia ammonizione di Martins Pereira a fine primo tempo) al cospetto di un Servette al quale non si possono concedere 45 minuti in inferiorità numerica. I Grénats, sotto di un gol al termine della prima frazione, hanno infatti rimontato gli avversari grazie a una doppietta di Imeri, e la mossa Sulejmani, rivelatasi fondamentale mercoledì sera contro il Lugano, questa volta non è servita ai gialloneri per riportare l’incontro sui binari giusti.

Nelle sfide di domenica, oltre alla vittoria del Lugano sul Sion, che vi abbiamo raccontato dallo stadio, inatteso pareggio per il Basilea (ora a 4 lunghezze dalla vetta, ma con una partita da recuperare) contro il pericolante Losanna. Ci ha pensato l’ex Bellinzona Kasami a evitare addirittura la sconfitta, che avrebbe avuto del clamoroso, visto l’andamento dell’incontro (tra le tante occasioni, un rigore tirato sull’asta da Cabral al 55′). Succede tutto nei minuti di recupero: penalty trasformato da Kukuruzović concesso per fallo di Fernandes su Mahou. Il pari dei rossoblù è arrivato, appunto, all’ultimo respiro, sotto una pioggia battente.

Il Grasshopper ha invece sbancato San Gallo, in 10 dal 18′ per l’espulsione di Stillhart causa fallo su Herc, dopo valutazione del VAR. I 14.000 del kybunpark hanno così assistito allo show di Sène (tripletta per lui, con un pregevolissimo gol in rovesciata, il secondo). Il quarto punto è stato invece realizzato da Kawabe all’83’.

CSSL svizzera 16/a giornata – risultati

Sabato 4 dicembre

Zurigo-Lucerna  4-0  (3-0)     
Young Boys-Servette  1-2  (1-0)

Domenica 5 dicembre

Basilea-Losanna  1-1  (0-0)  
Lugano-Sion  2-0  (2-0)
Lucerna-Grasshopper  0-4  (0-2)

CLASSIFICA PROVVISORIA CSSL SVIZZERA 2021/22 – 16/a giornata – Basilea e Young Boys una partita in meno 

Pos. Squadra Diff. reti Punti | Pos. Squadra Diff. reti Punti
1 Zurigo +13 34 6 Servette -3 21
2 Basilea +19 30 | 7 Sion -12 18
3 Lugano +6 29 | 8 San Gallo -15 15
4 Young Boys +15 25 | 9 Losanna -15 12
5 Grasshopper +6 21 | 10 Lucerna -14 10

Legenda: qualificata ai preliminari della ChL, qualificate ai preliminari di CL, allo spareggio per non retrocedere con la 2/a di Challenge League, retrocessa in Challenge League