Serie A Femminile 2021-2022, i risultati della settima giornata

Nello scorso fine settimana si sono giocate le gare della settima giornata della Serie A Femminile 2021-2022: vediamo insieme risultati e classifica.

Il derby d’Italia tra Inter e Juventus si risolve nel finale: dopo una prima frazione di gioco che vede le nerazzurre più pericolose, al 71′ passa in vantaggio la Vecchia Signora con il colpo di testa di Bonansea. Passano cinque minuti e arriva la reazione dell’Inter con il pareggio di Ajara Njoya, ma all’81’ Staskova, sempre di testa, sigla la rete del definitivo 2-1.

Il Sassuolo non riesce a rimanere in scia delle bianconere, complice la sconfitta sul campo della Roma di Spugna, grazie alla doppietta di Pirone, autentica mattatrice dell’incontro, si vede rinfrancata dalle ottime prestazioni con la maglia della Nazionale.

Si avvicina al secondo posto il Milan di Ganz che supera di misura la Fiorentina di Panico: le viola sfiorano il vantaggio in avvio di gara ma col passare del tempo crescono le rossonere e passano in vantaggio con Stapelfeldt, abile a sfruttare di testa il calcio d’angolo di Tucceri.

Gara molto combattuta tra Napoli e Sampdoria: al “Piccolo” di Cercola primo tempo senza occasioni ma ripresa molto più viva con le padrone di casa che si trovano a giocare in nove per le espulsioni di Di Marino e di Awona (a cui si aggiungerà l’espulsione di Soledad a fine gara per proteste all’indirizzo dell’arbitro) e che subiscono la rete della sconfitta in pieno recupero ad opera di Carp al 98′.

L’Empoli batte in casa la Lazio che resta ultima in classifica e si conferma l’unica squadra che in questo campionato non ha ancora trovato un gol in trasferta: la squadra di Ulderici tova il vantaggio nel primo tempo con un tiro-cross di Oliviero da posizione defilata che scavalca Natalucci e raddoppia in piena ripresa su calcio di rigore trasformato da Prugna e concesso per l’intervento irregolare di Falloni su Nocchi.

Il Pomigliano riesce a battere l’Hellas Verona in un anticipo di scontro-salvezza grazie alla “solita” Banusic che segna una doppietta prima su calcio di punizione e poi su azione, con le veronesi che accorciano le distanze con Cedeno su calcio di rigore ma non basta.

Empoli-Lazio 2-0 35′ Oliviero, 87′ rig. Prugna
Pomigliano-Hellas Verona 2-1 1′ e 26′ Banusic (P), 43′ Cedeno rig. (H)
Inter-Juventus 1-2 71′ Bonansea (J), 76′ Njoya (I), 81′ Staskova (J)
Fiorentina-Milan 0-1 20’ Stapelfeldt
Roma-Sassuolo 2-0 23’ e 48’ Pirone
Napoli Femminile-Sampdoria 0-1 90’+8’ Carp

CLASSIFICA: Juventus 21, Sassuolo 18, Milan 16, Roma 13, Sampdoria e Inter 12, Pomigliano 10, Fiorentina 9, Empoli 7, Napoli 4, Hellas Verona 1, Lazio 0.