Allsvenskan 20/a – Rallenta l’AIK, il Malmö espugna Borås e va al terzo posto: Djurgården in vetta

L’Allsvenskan è arrivato ai due terzi del proprio cammino, e continua a essere sempre più interessante. A questo giro, degna di nota è stata la vittoria del Malmö a Borås, tana dell’Elfsborg, al secondo stop consecutivo. A decidere, l’autogol del capitano dei gialloneri Larsson, con una sfortunata deviazione sottomisura, nella propria porta, dopo un traversone di Čolak dalla destra. Lo vediamo qua sotto. Lo stesso croato dei biancocelesti, a fine partita, ai microfoni di Dplus, non ha nascosto la propria soddisfazione“Oggi abbiamo mostrato soprattutto carattere. A volte si deve vincere, anche senza giocare bene, e oggi serviva il risultato, per restare davanti.”

Solo un pareggio, invece, per l’AIK, sul difficilissimo campo del Kalmar, una delle rivelazioni del torneo, pur essendo un club di buona tradizione. La partita è stata purtroppo funestata dalla notizia della morte, in un incidente stradale, di due sostenitori della squadra di Stoccolma, che stavano andando a seguire i loro beniamini in trasferta.

Gli Gnaget, sotto di un gol (Berg al 66′) hanno trovato il pareggio con Bahoui proprio allo scadere, come possiamo vedere sotto. A fine partita, l’autore del vantaggio biancorosso è stato intervistato da DPlus“C’è frustrazione, non lo nego. Non siamo stati abbastanza bravi e furbi nel finale a gestire la palla nel finale, ed è maledettamente amaro uscire dal campo così, anche se penso che oggi siamo molto più bravi dell’AIK.”

Vittoria per il Djurgården sul coriaceo Degerfors che, dopo aver chiuso sotto di due gol la prima frazione, è tornato in partita nella ripresa. I tre punti consentono agli Järnkaminerna di tornare in vetta alla classifica, a pari punti con i rivali cittadini dell’AIK. Tuttavia, a fine partita, Radetinac, una delle colonne dei Blåranderna, non era per niente soddisfatto: (Dplus): “Provo sensazioni contrastanti. Bene i tre punti, bene il primo tempo che chiudiamo sul 2-0. Però, nella seconda frazione, ci hanno reso le cose difficili e il nostro gioco dietro è stato meno efficace del solito.” 

Il Göteborg ha chiuso questa 4 giorni a Stoccolma con un’altra sconfitta con tre gol incassati (questa volta dall’Hammarby), e molte polemiche dovute a problemi tra la polizia e alcuni suoi sostenitori arrestati in un pub della capitale, con ripercussioni sulla gestione della sicurezza nello stadio, che non sono piaciute a diversi addetti ai lavori. Dal punto di vista sportivo, invece, ora c’è una situazione in classifica deficitaria (4 punti sopra la linea) e un gioco quantomeno rivedibile, soprattutto rispetto alla fase difensiva.

Fa male, ai tanti appassionati anche fuori dai confini della città (e della Svezia), lo scherno dei tifosi avversari, dopo i cori della Friends Arena di pochi giorni fa, per una compagine che si era presentata ai nastri di partenza con ben altre aspettative. Venati d’impotenza i commenti a fine partita di Sana (“Ti devi porre degli interrogativi quando vieni a Stoccolma, giochi due partite e gli avversari ti mangiano con la stessa facilità con la quale lo avrebbero fatto con un tramezzino”) e del tecnico dei Blåvitt Stahre (Dplus): “Siamo estremamente contrariati: abbiamo incontrato due buone squadre a Stoccolma, incassando sei gol e facendone solo una. Non ci siamo, così le partite non le vinci.”

Dietro, è tornato alla vittoria l’Örebro, nello scontro diretto con l’Östersunds, mentre Mjälby e Halmstad hanno chiuso a reti inviolate. Netta sconfitta del Sirius, affondato a Uppsala da un ottimo Norrköping al quale, in questa stagione, ha fatto difetto la continuità, mentre l’Häcken ha ottenuto un buon pareggio, in rimonta, sul difficile campo del Varbergs.

Allsvenskan 2021 20/a giornata – risultati

Mercoledì 22 settembre

Djurgården-Degerfors  3-2  (2-0)
Elfsborg-Malmö  0-1  (0-0)
Sirius-Norrköping  2-4  (1-2)
Örebro-Östersunds  2-0  (0-0)

Giovedì 23 settembre

Kalmar-AIK  1-1  (0-0) 
Mjälby-Halmstad  0-0  
Hammarby-Göteborg  3-0  (2-0)
Varbergs-Häcken  1-1  (1-0)  

CLASSIFICA PROVVISORIA ALLSVENSKAN 2021  – 20/a giornata 

Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti | Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti
1 Djurgården 34/17 41 | 9 Sirius 22/32 26
2 AIK 30/16 41 | 10 Häcken 29/29 24
3 Malmö 40/23 38 | 11 Göteborg 24/29 22
4 Elfsborg 34/21 36 | 12 Halmstad 13/17 21
5 Norrköping 32/21 33 | 13 Mjälby 13/19 18
6 Hammarby 34/26 33 | 14 Degerfors 21/38 18
7 Kalmar 22/21 31 | 15 Örebro 14/37 16
8 Varbergs 24/25 27 | 16 Östersunds 19/34 12

Legenda: qualificata ai preliminari di ChL, qualificate ai preliminari di CL, allo spareggio per non retrocedere con la terza classificata in Superettan, retrocesse in Superettan