CSSL 7/a – Lo YB trasforma Losanna nel Roland Garros, risponde il Basilea e vola in testa alla classifica

In Svizzera, lo Young Boys (che recupererà la partita rinviata con il Lugano il 1 dicembre) sta iniziando a imporre la propria legge. Rinfrancati dalla qualificazione europea e dall’inattesa vittoria contro il Manchester United di Cristiano Ronaldo, i gialloneri hanno ottenuto la seconda vittoria consecutiva in campionato superando, con un punteggio tennistico, un Losanna un po’ troppo molle.

Nel nuovo stadio della Tuilière, a loro agio sul terreno sintetico, i bernesi hanno aperto le danze con due reti di García ed Elia a cavallo della mezz’ora della prima frazione, per poi mettere al sicuro la vittoria nella ripresa.

I rivali renani hanno risposto vincendo in trasferta a San Gallo. Il successo permette loro di innalzarsi in vetta alla graduatoria,  con 15 punti, davanti allo Zurigo, bloccato sul pareggio casalingo da un sempre volitivo Servette. Protagonista della sfida in Ost Schweiz è stato, ancora una volta, il brasiliano Cabral: doppietta e quota 10 in classifica cannonieri.

Dicevamo dello Zurigo, al quale il Servette, in grande forma, ha imposto il pareggio al Letzigrund, dopo essersi trovato in vantaggio, a fine primo tempo, grazie a un rigore trasformato da Valls. La reazione dei padroni di casa ha consentito loro di ribaltare la sfida nella ripresa, grazie a Guerrero e Ćorić. Nel finale, quando ormai la partita sembrava decisa, ci ha pensato Imeri, a 3′ dal termine, a gelare i tifosi tigurini. Qua sotto, le reti dei biancoblù.

Due pareggi, infine, giovedì sera, tra Lugano e Grasshopper (che vi abbiamo raccontato dallo stadio) e tra Sion e Lucerna, con l’undici di Celestini che, ancora a caccia della prima vittoria in stagione, ha rimontato gli avversari (in vantaggio al 42′ grazie ad Hoarau) in virtù di un calcio di rigore concesso dopo l’intervento del VAR e trasformato, all’80’, da Emini.

CSSL svizzera 7/a giornata – risultati

Martedì 21 settembre

Zurigo-Servette  2-2  (0-1)

Mercoledì 22 settembre

Losanna-Young Boys  1-6  (0-2)     
San Gallo-Basilea  0-2  (0-1)

Giovedì 23 settembre

Lugano-Grasshopper  1-1  (0-0)  
Sion-Lucerna  1-1  (1-0)

CLASSIFICA PROVVISORIA CSSL SVIZZERA 2021/22 – 6/a giornata – Young Boys e Lugano una partita in meno

Pos. Squadra Diff. reti Punti | Pos. Squadra Diff. reti Punti
1 Basilea +13 15 6 Lugano 0 8
2 Zurigo +3 14 | 7 Grasshopper -1 7
3 Young Boys +9 11 | 8 San Gallo -6 6
4 Servette +2 11 | 9 Lucerna -6 6
5 Sion -4 9 | 10 Losanna -10 3

Legenda: qualificate ai preliminari della ChL, qualificate ai preliminari di CL, allo spareggio per non retrocedere con la 2/a di Challenge League, retrocessa in Challenge League