Fantacalcio Serie A 2021/22: alla scoperta di… Mohamed Ihattaren

-

Nome: Mohamed Ihattaren
Nazionalità: Paesi Bassi
Età: 19
Altezza: 183 cm
Nazionale: no
Piede: sinistro
Ruolo principale: trequartista
Eventuali altri ruoli:
Valutazione calciomercato: 12 milioni
Perché acquistarlo: giovane molto talentuoso
Perché non acquistarlo: la Samp ha una struttura di squadra ben definitiva, potrebbe non trovare molto spazio
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): *

LE CARATTERISTICHE – Acquistato dalla Juventus per 7 milioni di euro e girato subito alla Sampdoria in prestito, Mohamed Ihattaren è uno dei giovani più interessati delle ultime nidiate PSV Eindhoven. Trequartista dalla ottima visione di gioco e bagaglio tecnico, l’olandese di origini marocchine è un trequartista dinamico capace di fornire l’ultimo passaggio quanto di andare personalmente alla conclusione.

LA CARRIERA – Nato a Utrecht nel 2002, entra a soli 8 anni nel settore giovanile del PSV Eindhoven; in maglia Boeren cresce fino a bagnare il proprio esordio tra i professionisti che avviene a soli 17 anni scarsi nel gennaio del 2019 quando a lanciarlo nella mischia è Mark van Bommel. Le doti tecniche e il talento di Ihattaren sono evidenti sin da subito, tanto che già nella stagione successiva il trequartista “home made” diventa un punto di riferimento in casa PSV: nella stagione 2019/2020, quella interrotta dal Covid-19, Ihattaren è titolare fisso e in Campionato mette a segno 7 gol e 9 assist tra tutte le competizioni. Assistito da Mino Raiola, al crescere del proprio valore Ihattaren va però anche incontro alle prime magagne contrattuali; il rifiuto alle proposte del PSV Eindhoven ne pregiudica la presenza in squadra, tanto da decretarne l’esclusione dal progetto tecnico di Schmidt e la conseguente cessione alla Juventus sul gong della sessione estiva del mercato 2021.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Il talento di Ihattaren, come anticipato in precedenza, non si discute. Subito girato in prestito alla Sampdoria, Ihattaren si confronta per la prima volta in carriera in un Campionato diverso dall’Eredivisie; a Genova trova una squadra già costruita attorno alle idee di D’Aversa, nella quale avrà quindi bisogno per trovare tempo e spazio. La sensazione è che difficilmente Ihattaren possa diventare un giocatore importante per la Doria, quanto meno inizialmente; con i liguri che però, presto, potrebbero trovarsi con una classifica tranquillizzante non è da escludere che il trequartista olandese possa trovare spazio da subentrante prima e, magari, da titolare nella seconda parte della stagione. Questo ne fa un giocatore poco appetibile come titolare, ma una scommessa intrigante da piazzare come 7/o o 8/o slot di un centrocampo dotato del giusto numero di sicurezze fantacalcistiche.

Michael Anthony D'Costa
Michael Anthony D'Costa
Nato a Roma nel 1989, si avvicina al calcio grazie all’arte sciorinata sui campi da Zidane. Nostalgico del “calcio di una volta”, non ama il tiki-taka, i corner corti e il portiere-libero.

L’anatema di Maurìto

Dietro questo pezzo c'è una premessa, che sa di promessa fatta ad uno dei caporedattori storici di Mondopallone. Non faccio il nome per motivi...
error: Content is protected !!