Serie A Femminile 2021-2022, i risultati della prima giornata

Lo scorso fine settimana si sono giocate le gare della prima giornata della Serie A Femminile 2021-2022: vediamo insieme risultati e classifica.

La Juventus, ora guidata dall’ex Arsenal Joe Montemurro, inaugura il nuovo campionato con una vittoria per 3-0 sul neopromosso Pomigliano di Manuela Tesse grazie alla rete di Rosucci e alla doppietta di Caruso. Vince anche la Roma di Alessandro Spugna contro l’Empoli di Federico Ulderici grazie a ben tre autoreti, quelle di De Rita, Mella e Prugna, nonostante chiuda in inferiorità numerica per l’espulsione al 75′ di Linari. L’Empoli è la prima squadra a concedere tre autoreti in una singola partita nel massimo campionato da quando Opta raccoglie il dato (2007-2008).

L’Inter, guidata dall’ex CT della Juventus Rita Gaurino, batte il Napoli di Pistolesi con un netto 3-0 grazie al rigore concesso per atterramento in area di Pandini e trasformato da Simonetti e alle marcature di Marinelli e Pandini. Poker del Milan di Maurizio Ganz sull’Hellas Verona di Pachera grazie alla doppietta di Giacinti (di cui un gol su rigore) e alle reti di Bergamaschi e Boquete.

Esordio storico e vittorioso per la Sampdoria di Antonio Cincotta che, al debutto nella massima serie femminile, batte la neopromossa Lazio di Carolina Morace con le marcature di Martinez e Rincon mentre la rete biancoceleste è di Castiello. Vince anche il Sassuolo di Piovani che supera 2-1 la Fiorentina di Patrizia Panico grazie al sigillo di Clelland che sblocca la situazione dopo l’autorete di Kravets e la rete di rapina di Lundin.

Lazio–Sampdoria 1-2 11’ Martinez (S), 48’ Rincon (S), 75’ Castiello (L)
Milan–Hellas Verona 4-0 23’ Giacinti, 25’ Bergamaschi, 45+1′ rig. Giacinti, 53’ Boquete
Sassuolo–Fiorentina 2-1 35’ aut. Kravets (S), 51’ Lundin (F), 52’ Clelland (S)
Empoli–Roma 0-3 22’ aut. De Rita, 57’ aut. Mella, 64’ aut. Prugna
Juventus–Pomigliano 3-0 8’ Rosucci, 54’ e 83’ Caruso
Napoli Femminile–Inter 0-3 38’ Simonetti, 41’ Marinelli, 68’ Pandini

CLASSIFICA: Milan, Roma, Inter, Juventus, Sassuolo e Sampdoria 3, Lazio, Fiorentina, Empoli, Pomigliano, Napoli e Hellas Verona 0.