Ciclismo – Sobrero nuovo campione italiano a cronometro

Sorpresa nella prova a cronometro dei Campionati Italiani di ciclismo su strada disputata ieri sul percorso di Faenza. Quella che appariva la gara dall’esito più scontato con Filippo Ganna favorito ha fatto registrare invece il successo di Matteo Sobrero, ciclista dell’Astana. Una corsa dai due volti sul tracciato faentino. Ganna con il suo classico passo ha primeggiato nella parte iniziale prima di finire vittima del caldo e delle salite; il Campione del Mondo in carica e Campione Italiano uscente ha accusato la fatica, probabilmente legata anche alla preparazione in vista dell’appuntamento olimpico, scivolando addirittura quarto fuori dal podio. Ad approfittarne è stato Sobrero, che ha rimontato il mezzo minuto di svantaggio e si è classificato primo davanti ad Affini e a Cattaneo. Sobrero, ex campione italiano crono Under 23 nel 2019, conferma quanto di buono aveva fatto vedere nell’ultima tappa del Giro, quando nella crono milanese si classificò quarto: le due ruote italiane si godono un altro promettente talento nelle corse contro il tempo.

Nela prova femminile a cronometro successo di Elisa Longo Borghini, prima con oltre un minuto di vantaggio su Soraya Paladin. Per lei si tratta del quinto titolo crono nazionale in carriera. Domani spazio alla prova in linea. Gli uomini Élite partiranno da Bellaria Igea Marina e arriveranno a Imola dopo aver percorso 225 km. Per le donne invece partenza da Monopoli e arrivo alle Grotte di Castellana per un totale di 140 km. Assente Matteo Trentin infortunatosi al Giro di Slovenia.