Fantacalcio Serie A 2020/21: i consigli su chi schierare e chi evitare nella 33/a giornata

Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa scellerata. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi diamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

Terzo turno di campionato nell’arco di una settimana: la 33/a di Serie A prenderà il via oggi pomeriggio con l’anticipo delle 15 Genoa-Spezia. In serata, Parma-Crotone (18) e Sassuolo-Samp (20:45). Il lunch match domenicale sarà Benevento-Udinese, mentre alle 15 si giocheranno Fiorentina-Juve e Inter-Verona. La serata di domenica proseguirà con Cagliari-Roma (18) e Atalanta-Bologna (20:45). Due invece i posticipi al lunedì: Torino-Napoli (18:30) e Lazio-Milan (20:45).
GLI SQUALIFICATI – Radovanovic, Djuricic, Bonaventura, Sturaro, Nainggolan, Ibanez, Gosens, Manolas.
GLI INFORTUNATI RECENTI – Kucka, Di Carmine, Caputo, Ramirez, Quagliarella, Demiral, Veloso, Pedro, Dominguez.
LA “LISTA COVID” – Cragno.
IN DUBBIO – Raspadori, Tuia, Foulon, Borja Valero, Chiesa, Vidal, Lovato, Ceccherini, Spinazzola, Tomiyasu, Luiz Felipe, Escalante, T. Hernandez, Ibrahimovic.

LA TOP 11 (3-4-3) – Gollini (Atalanta); Hakimi (Inter), Bani (Parma), Glik (Benevento); Calhanoglu (Milan), Pessina (Atalanta), Maggiore (Spezia), de Paul (Udinese); Muriel (Atalanta), Belotti (Torino), Man (Parma).
LA CERTEZZA – Punti pesanti in palio lunedì sera allo Stadio Olimpico Grande Torino: i granata per la salvezza, il Napoli a caccia di una posizione che varrebbe la Champions. Queste sono le gare ideali per il Gallo Belotti, che quest’anno sta segnando di meno rispetto agli scorsi campionati, ma che vorrà mettere il proprio sigillo sulla corsa salvezza del Toro, oltre che candidarsi ad attaccante titolare in Nazionale ai prossimi Europei. Sul piano della dedizione (e dei buoni voti) è una certezza, ma scommettiamo anche su un bel +3.
LA SORPRESA – Già tre gol e un assist in campionato e una media voto ampiamente al di sopra della sufficienza. Il centrocampista dello Spezia Giulio Maggiore è una delle sorprese di questa stagione e sta vivendo un momento di forma pazzesco. La posta in palio a Marassi, poi, lascia intendere che sarà partita vera. E di questi tempi, a fine campionato, non è poco.

LA FLOP 11 (3-4-3) – Silvestri (Hellas Verona); Mbaye (Bologna), Nkoulou (Torino), Romagnoli (Milan); Amrabat (Fiorentina), Villar (Roma), Walace (Udinese), McKennie (Juventus); Nestorovski (Udinese), R. Leao (Milan), El Shaarawy (Roma).
LA CERTEZZA IN NEGATIVO – A inizio anno era decisamente fra i big del listone, ma il suo rendimento non è stato all’altezza. Parliamo di Alessio Romagnoli, centrale del Milan che ultimamente è stato scavalcato nelle gerarchie da Tomori. Si parla persino di un possibile addio, cosa impensabile un anno fa. Lunedì contro la Lazio potrebbe pure strappare una maglia da titolare, ma non gioca da un mese e mezzo e marcare Immobile non sarà una passeggiata.
LA CONTRO-SCOMMESSA – Dispiace inserirlo spesso fra le scommesse flop, ma Stephan El Shaarawy è tornato a Roma in pompa magna, senza però mantenere le promesse. Tra acciacchi vari e panchine, il Faraone ancora non ha regalato nemmeno un punto di bonus ai fantallenatori che a febbraio hanno puntato su di lui. Difficile che possa partire dal primo minuto domenica a Cagliari, ragion per cui gli preferiamo altri attaccanti, quantomeno sicuri del voto.