L’AN Brescia non sbaglia un colpo: batte la Dinamo Tbilisi e fa tre su tre

L’AN Brescia passa sulla Dinamo Tbilisi 14-6 vincendo la terza partita di fila. La squadra di Bovo sale così a quota 15 punti in classifica.

Primo, solito, periodo travolgente dell’AN Brescia che parte forte con la rete di Maro Jokovic dopo 30 secondi. Alla rete del croato segue qualche minuto dopo il gol di Alesiani in tap-in. La Dinamo prova a reagire con Bitadze, ma ci pensano Presciutti e Vlachopulos a fissare il parziale sul 4-1.

Ritmi più sostenuti nel secondo periodo che vede ancora Brescia passare in vantaggio grazie alla rete di Niccolò Gitto. I georgiani sembrano essere entrati in partita grazie ai gol di Jelaca e Vasic, ma Cannella e Jokovic ristabiliscono subito il vantaggio di 4 lunghezze. A 3 minuti dalla fine Di Somma sbaglia un penalty e la Dinamo trova il gol subito dopo con Jelaca. Ci pensa poi Il capitano Christian Presciutti in superiorità a firmare il 9-4 allo scadere.

Il terzo parziale si chiude con il punteggio di due a zero in favore dell’AN.  Il quarto periodo si apre con il goal della Dinamo Tbilisi e porta la firma di Boris. La difesa però dall’enne Brescia funziona alla perfezione e Maro Jokovic in superiorità numerica infila il 12-5 temporaneo. Di Somma e Nikolaidis nel finale chiudono la pratica. Domani contro il Ferencvaros si gioca per il primato.

Questo il commento di Bovo a fine gara: “Abbiamo giocato una buona partita tenendo un buon ritmo. Abbiamo provato un po’ di difesa a M e anche in contropiede siamo stato bravi. Ferencvaros? Per fortuna abbiamo la possibilità di ruotare tanti giocatori e queste ore saranno sufficienti per recuperare le forze”.