Fantacalcio Serie A 2020/21: alla scoperta di… Wylan Cyprien

Nome: Wylan Cyprien
Nazionalità: Francia
Età: 25
Altezza: 180 cm
Nazionale: no
Piede: destro
Ruolo principale: centrocampista centrale
Eventuali altri ruoli: mediano, trequartista
Valutazione calciomercato: 14.50 milioni
Perché acquistarlo: l’età e l’esperienza giuste per il nostro calcio
Perché non acquistarlo: folta concorrenza nel reparto centrale
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): **

LE CARATTERISTICHE – Dotato di buona tecnica di base, il centrocampista francese è il classico regista davanti alla difesa. La sua posizione e il modo di giocare si addicono perfettamente al modulo di mister Liverani. È un metronomo che ha ottima visione di gioco, sa dove passare la palla e il suo tocco è abbastanza preciso. Non disdegna sortite in avanti, tant’è che la sua vena realizzativa al Nizza è stata molto alta. Non ha una stazza imponente ma si fa rispettare anche nei contrasti.

LA CARRIERA – Per lui la carriera comincia nel 2006 nelle giovanili del Paris FC. Quindi il passaggio al Lens, con cui esordisce nella squadra riserve nel 2012. Dopo un paio di stagioni di apprendistato, fa il suo debutto anche in prima squadra e diventa un punto fermo. Mette a referto più di cento presenze, contornate da 10 reti. Nel 2016 lo acquista il Nizza per 5 milioni di euro. Il suo impatto è eccellente, ma un grave infortunio – strappo al legamento crociato anteriore – ne rallenta la crescita. In quattro stagioni riesce comunque a scendere in campo 96 volte e segna 21 reti, davvero un bel bottino. Ha fatto la trafila delle Nazionali giovanili francesi ma non ha mai esordito in Nazionale A.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? – Cyprien è stato uno dei botti finali del Parma. Il ds Carli lo ha prelevato in prestito con obbligo di riscatto, segno che la società di punta molto. Può essere un discreto calciatore da prendere al Fantacalcio: ha doti fisiche e atletiche importanti, sa segnare e far segnare. Anche lui, al momento, deve essere inserito nel novero delle sorprese, ma chissà che non diventi un punto fisso della squadra allenata da Liverani. E può diventare una risorsa – come settimo acquisto – nelle aste numerose.

Condividi
Empolese e orgoglioso di esserlo, ha cominciato ad amare il calcio incantato dal mito di Van Basten. Amante dei viaggi, giocatore ed ex insegnante di tennis, attualmente collabora con pianetaempoli.it.