Fantacalcio Serie A 2020/21: alla scoperta di… Victor Osimhen

Nome: Victor James Osimhen
Nazionalità: Nigeria
Età: 21
Altezza: 186 cm
Nazionale:
Piede: destro
Ruolo principale: punta centrale
Eventuali altri ruoli: ala destra/sinistra
Valutazione calciomercato: 40 milioni
Perché acquistarlo: giovane scommessa / perfetto per il tridente
Perché non acquistarlo: deve ambientarsi / difficilmente soffierà il posto a Mertens
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): ***

LE CARATTERISTICHE – Punta centrale, ma all’occorrenza anche esterno offensivo su entrambe le fasce, Victor Osimhen è finora il principale colpo del Napoli (che ha investito parecchio per accaparrarselo). Giocatore di gran fisico, buona elevazione ma soprattutto dotato di una velocità al di sopra della media, in Francia ha dimostrato di essere in grado di vedere la porta. Ha soltanto 21 anni, vero che dovrà sottoporsi all’esame di (calcio) italiano, ma ha dalla sua ampi margini di crescita. Alcuni hanno avuto il coraggio di accostarlo a Didier Drogba, ma noi aspettiamo il verdetto del campo, senza caricare troppo il giovane di un peso di paragoni a dir poco azzardati.

LA CARRIERA – A soli 18 anni Victor Osimhen è già nel giro della prima squadra del Wolfsburg, ma è con la maglia dei belgi dello Charleroi che il ragazzo comincia a collezionare presenze e reti: 20 centri in 36 partite, mica male per un ventenne. Ma questo è soltanto l’inizio, perché il nigeriano conquista la propria Nazionale (già 4 gol con le Super Aquile) ed è protagonista di un’ottima stagione in Ligue 1 con la maglia del Lille. Tra campionato e coppe mette a segno 18 reti, di cui due in Champions, guadagnandosi la chiamata del Napoli, che investe su di lui la bellezza di circa 70 milioni (l’acquisto più costoso della storia del club partenopeo).

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Al momento non sembra poter conquistare un posto da titolare nel tridente di Gattuso, col tecnico che dovrebbe affidarsi a Mertens per il ruolo di punta centrale. Una cosa però è certa: Osimhen è uno dei primi cambi possibili, anche perché è adattabile a tutti i ruoli del pacchetto avanzato. Ha qualità, può creare superiorità numerica e ha velocità e dribbling a sufficienza per saltare l’uomo e creare pericoli. In Francia, poi, ha dimostrato di saper fare gol. Al momento non è fra i big, ma di sicuro fra le scommesse più intriganti del listone. Fateci un pensierino, specialmente se vi accaparrate anche un altro attaccante della rosa del Napoli.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.