Fantacalcio Serie A 2019/20: i consigli su chi evitare nella 15/a giornata

Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa da maledire a lungo. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi regaliamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

GLI ASSENTI – Probabili formazioni alla mano, prima di tutto ragionate sugli assenti della 15/a giornata. Intanto, ci sono 6 squalificati: Günter, Rossettini, Lapadula, Olsen, Edera e Medel. Oltre a questi e ai lungodegenti, un nutrito gruppetto di infortunati recenti: Gagliardini, Fazio, Pastore, Kluivert, Kjær, Salcedo, Allan, V. Berisha, Marušić, Khedira, C. Zapata, Belotti e Ribéry. Infine, un elenco a dir poco consistente di giocatori in dubbio: de Roon, Kumbulla, Sema, Koulibaly, Ghoulam, Milik, Patric, Ramsey, Meccariello, Mancosu, Farias, Lerager, Consigli, Sala, Strefezza, Joronen, Balotelli, Grassi, Gervinho e Krejčí.
LA FLOP 11 (3-4-3) – Rafael (Cagliari); Marlon (Sassuolo), Bocchetti (Hellas Verona), de Ligt (Juventus); Chiesa (Fiorentina), Bennacer (Milan), Imbula (Lecce), Matuidi (Juventus); Lasagna (Udinese), Mertens (Napoli), Di Carmine (Hellas Verona).
LA CERTEZZA IN NEGATIVO – A pochi giorni dalla sfida decisiva contro il Genk in Champions, l’idea di Ancelotti è quella di risparmiare Dries Mertens contro l’Udinese e di scatenarlo nella gara del San Paolo contro i belgi. D’altronde è fra gli uomini più in forma a disposizione del tecnico di Reggiolo, la scelta sarebbe inopinabile. Chi ha il folletto belga in rosa dovrà fare tali considerazioni ed è per questo che non ce la sentiamo di schierarlo titolare.
LA CONTRO-SCOMMESSA – Nonostante il gol, bello ma inutile, in Coppa Italia contro la SPAL, Giannelli Imbula resta ancora un oggetto misterioso del Lecce di Liverani. Il tecnico dei salentini preferisce affidarsi allo zoccolo duro composto da Tabanelli, Petriccione, Majer e Tachtsidis. Al momento, dunque, il francese rischia di essere un peso se occupa uno slot della vostra rosa di Fantacalcio, anche se non possiamo escludere che in futuro possa ritagliarsi uno spazio maggiore.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.