Qualificazioni Europei Femminili 2021 – Italia-Malta 5-0, Azzurre più vicine alla qualificazione

Allo stadio “Teofilo Patini” di Castel di Sangro si è giocata Italia-Malta, gara valida per le qualificazioni agli Europei Femminili 2021: le Azzurre rifilano un poker alle maltesi con le reti di Sabatino, Cernoia (doppietta), Greggi e Giugliano, che purtroppo viene anche espulsa.

Il primo tempo comincia con le Azzurre che spingono alla ricerca del vantaggio e che collezionano occasioni e calci d’angolo: la poca precisione sotto rete condanna però le italiane e la gara non si sblocca nonostante i tentativi di Sabatino, Cernoia, Giugliano, Linari e Fusetti. La pressione viene ricompensata al 27′ quando Cernoia trasforma un calcio di punizione e porta l’Italia in vantaggio. Poco dopo la centrocampista tenta il gol del raddoppio ma è bravo il portiere maltese a non farsi sorprendere, ma Cernoia non si lascia sfuggire l’occasione che le capita al 37′ quando Farrugia scivola al limite dell’area e lascia l’Azzurra libera di scaricare in porta il destro per il raddoppio italiano. L’Italia pare essersi sbloccata e poco dopo arriva la terza marcatura: grande azione sulla destra di Girelli, cross al centro per l’accorrente Sabatino che buca la difesa maltese e deposita facilmente in rete. Sul finire di tempo il lampo di Giugliano dal limite dell’area, liberata al tiro da uno splendido tacco di Sabatino, porta le squadre al riposo sul risultato di 4-0.

La pioggia incessante e il freddo frenano l’azione delle Azzurre nel secondo tempo e Bertolini preferisce non rischiare Bartoli, vittima di un brutto fallo a fine primo tempo, facendo entrare al suo posto Bergamaschi: Malta si chiude a riccio in difesa per limitare il passivo e la partita ristagna. Al 71′ Giugliano rimedia un secondo cartellino giallo e lascia la nostra Nazionale in dieci, ma l’Italia mantiene il pallino del gioco e va vicina al quinto gol con Tarenzi che scivola nel momento decisivo: la quinta rete arriva in pieno recupero con la prima rete in Nazionale di Greggi.

ITALIA-MALTA 5-0 (4-0)

Italia (4-4-2): Giuliani 6; Bartoli 6.5 (46′ Bergamaschi 6), Fusetti 6.5, Linari 6.5, Boattin 6; Rosucci 6, Giugliano 6.5, Galli 6 (57′ Greggi 6.5), Cernoia 7.5; Girelli 6.5, Sabatino 7 (68′ Tarenzi 6). A disp.: Aprile, Piazza, Lenzini, Merlo, Tucceri Cimini, Marinelli, Caruso, Glionna, Salvatori Rinaldi. All. Bertolini 6.5.
Malta (4-4-2): J. Xuereb 5; Farrugia S. 5.5 (46′ Sciberras 5.5), Lipman 5.5, Zammit C. 5.5, Flask 5.5; Borg B. 5.5, Sultana 5.5 (72′ Xuereb E. sv), Zammit S. 5.5, Cuschieri 5.5 (46′ Said 5.5); Theuma 5.5, Farrugia ​​​​M. 5.5. A disp.: Borg R., Mifsud, Carabott, Borg M., Xuereb C., Turner. All. Gatt 5.5.
Arbitro: Eleni Antoniou (GRE)
Marcatrici: 27′ e 37′ Cernoia, 42′ Sabatino, 45′ Giugliano, 90+3′ Greggi
Note-Ammonite: Giugliano, Girelli (I). Espulsa al 71′ Giugliano (I) per doppia ammonizione.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.