Euro 2020, le prime qualificate

Belgio e Italia sono state le prime due squadre a qualificarsi a Euro 2020. Solo vittorie per entrambe le squadre finora, in un percorso netto che ha mostrato praticamente solo aspetti positivi. Gli Azzurri hanno conquistato la qualificazione con tre giornate d’anticipo, cosa mai successa prima. Il 2-0 di Roma sulla Grecia ha sancito la bontà del lavoro fatto da Mancini, che ora potrà prepararsi in questi mesi all’esordio casalingo a Roma della prossima estate.

Per il Belgio tutto facile contro San Marino e Kazakistan e otto vittorie in altrettante partite. Nello stesso girone raggiunge Euro 2020 anche la Russia, che ha vinto tutte le partite tranne quella contro il Belgio mostrando una solidità importante. Decisivo il 5-0 contro Cipro di domenica sera.

Festeggia anche la Polonia, che nel finale di partita contro la Macedonia del Nord trova i gol qualificazione con Frankowski e Milik.

Si avvicina la qualificazione anche per Ucraina, Portogallo, Inghilterra, Repubblica Ceca, Paesi Bassi, Germania, Croazia, Austria, Spagna, Francia e Turchia. In difficoltà invece una squadra sempre presente nelle grandi manifestazioni negli ultimi anni: la Svizzera. Gli elvetici infatti hanno quattro punti da recuperare a Irlanda e Danimarca.

 

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.