Frosinone, ora la svolta. Nesta: «Ricominciamo da qui»

Il tap-in di coscia di Capuano allo scadere del recupero ha permesso al Frosinone di uscire dall’Arechi con un pareggio. I giallazzurri hanno affrontato a viso aperto la Salernitana, passata in vantaggio alla mezz’ora grazie a un’ingenuità di Gori: fallo di mano in area che costa il secondo giallo al centrocampista e il rigore alla sua squadra. Dal dischetto Kiyine spiazza Iacobucci proiettando virtualmente i granata in vetta alla classifica di Serie B.

Inferiorità numerica e svantaggio, roba che avrebbe messo al tappeto qualsiasi squadra. Ma il Frosinone non molla e si getta alla ricerca del pari. Dal 3-5-2 di partenza, mister Nesta ridisegna la formazione orfana di Gori con il 4-4-1. Uno schieramento attento che al tempo stesso consente ai canarini di rendersi più volte pericolosi dalle parte di Micai, decisivo in almeno due circostanze. Anche in dieci contro undici il “Leone” riesce a mettere alle corde l’avversario.

Dopo il pareggio interno con il Cosenza e il duro confronto con i tifosi, i giallazzurri vogliono a tutti i costi portare a casa un risultato positivo. Ventura si copre, la sua squadra fatica a ripartire e neanche gli ingressi di Odjer e Cerci consentono di allentare la pressione. All’ultimo assalto il Frosinone pesca il jolly dopo un’azione insistita: Maiello apre per Trotta, palla a Brighenti che gira di sinistro al centro per Capuano, deviazione di coscia ed è rete.

Ai punti il pareggio sta anche stretto alla compagine frusinate, stavolta però va bene così. A fine gara i giocatori ringraziano i 250 tifosi giunti dalla Ciociaria. Poi tocca ad Alessandro Nesta che, come con il Cosenza, si presenta da solo al cospetto dei sostenitori. «Ricominciamo da qui» l’urlo del trainer classe ’76 che suscita un boato di approvazione da parte dei propri sostenitori. Per il Frosinone, l’1-1 di Salerno può essere la gara della svolta.

Mister Nesta a fine gara sotto la Curva!!!💛💙Alessandro Nesta

Publiée par Frosinone Calcio 1928 sur Dimanche 6 octobre 2019

Condividi
Classe ’91, laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2. Calciofilo DOC, inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio.