Fantacalcio Serie A 2019/20: alla scoperta di… Peter Ankersen

Nome: Peter Svarrer Ankersen
Nazionalità: Danimarca
Età: 28
Altezza: 179 cm
Nazionale:
Piede: destro
Ruolo principale: terzino destro
Eventuali altri ruoli: terzino sinistro
Valutazione calciomercato: 3 milioni
Perché acquistarlo: può fornire ottimi assist
Perché non acquistarlo: ha concorrenza nel suo ruolo
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): **

LA GUIDA COMPLETA CON I CONSIGLI PER L’ASTA

LE CARATTERISTICHE – Il nuovo laterale del Genoa arriva in Serie A a quasi 29 anni. Si parla di un calciatore difensivo, prezioso per Andreazzoli in un ruolo chiave del suo scacchiere. Ankersen è un terzino destro che può giocare sia sulla linea difensiva a quattro che un po’ più avanzato. Le sue doti migliori sono la corsa e il cross, visto che possiede un buon passo. Non disdegna le sgroppate in avanti e, come dicevamo, può mettere in condizione i suoi compagni di andare a rete con traversoni calibrati.

LA CARRIERA – I suoi inizi sono all’Esbjerg, con cui esordisce a 20 anni, nel 2010. Passa poi al Vejle e qui vi rimane per una stagione e mezza, prima di accasarsi – anche se solo per sei mesi – al Rosenborg. Torna così da dove era partito, ossia all’Esbjerg con cui trova il posto da titolare e un discreto bottino di reti. In rampa di lancio viene ceduto al Salisburgo, ma la sua esperienza austriaca dura solo un campionato. Torna quindi in patria e veste la maglia del Copenaghen, con cui si laurea per tre volte campione danese. Arriva al Genoa a titolo definitivo.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Sinceramente non ci sembra un calciatore per il quale stracciarsi i capelli. Potrebbe sì trovare la titolarità – d’altronde il Genoa lo ha voluto fortemente e lui sembra avere la maturità giusta per il campionato italiano – ma rischia di rimanere solo una meteora, se Andreazzoli continuerà a schierare Ghiglione sull’out di destra. In un Fantacalcio numeroso può essere preso come ripiego, soprattutto se si decide di prendere anche il suo alter ego.

Condividi
Empolese e orgoglioso di esserlo, ha cominciato ad amare il calcio incantato dal mito di Van Basten. Amante dei viaggi, giocatore ed ex insegnante di tennis, attualmente collabora con pianetaempoli.it.