Coppa d’Africa 2019 – Algeria in finale grazie a un gol (e mezzo) di Mahrez

L’Algeria batte allo scadere la Nigeria e vola in finale di Coppa d’Africa dove affronterà il Senegal. Le Volpi del deserto si impongono infatti 2-1 allo Stadio Internazionale del Cairo, che sarà teatro anche dell’ultimo atto della massima manifestazione africana. Protagonista assoluto dell’incontro il fantasista del Manchester City, Riyad Mahrez, autore di un gol e mezzo. Eppure, nella prima mezz’ora di gara si era visto ben poco, complice anche la particolare attenzione riservatagli dalla difesa delle Super Aquile. Al 40′, però, il talento classe ’91 si accende: gioco di gambe sulla corsia destra che disorienta Collins, cross in mezzo sporcato dal terzino nigeriano con la sfera che impatta sul petto di Troost-Ekong prima di finire nel sacco.

Nella ripresa non fa mancare il suo contributo, anche se dei suoi guizzi nell’uno contro uno e del suo sinistro non ve ne è traccia. Fino al 95′. Bennacer si procura un’interessante punizione dal limite dell’area, ovviamente è Mahrez a incaricarsi della battuta. L’estremo difensore nigeriano Akpeyi posiziona la barriera intuendo che l’ex Leicester calcerà proprio sul suo palo. È così, ma non può evitare che il potente piattone mancino calciato dal numero 7 algerino lo trafigga. Pochi secondi e arriva il triplice fischio: l’Algeria torna a disputare una finale a distanza di ben 29 anni. L’ultima volta, nel 1990, aveva conquistato l’unica Coppa d’Africa della propria storia.

Nominato capitano a ridosso dell’inizio del torneo, Mahrez è il leader indiscusso della selezione guidata da Djamel Belmadi. Tre gol finora nel torneo, uno in meno del capocannoniere Ighalo, e tanta voglia di rivalsa dopo una stagione in chiaroscuro con il Manchester City. Venerdì sera è in programma la finalissima con il Senegal, match in cui Riyad vuole ripetersi e trascinare ancora i suoi. Le due squadre si sono già incrociate nella fase a gironi e ad aver avuto la meglio erano state le Volpi del deserto. Adesso, però, sarà tutta un’altra storia. Certo è che, con un Mahrez in grado di essere così decisivo, l’Algeria si candida come favorita per alzare il trofeo sotto il cielo del Cairo.

https://twitter.com/Mahrez22/status/1150520085817241601

Condividi
Classe ’91, laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2. Calciofilo DOC, inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio.