Il Boca Juniors vince la Super Copa argentina

Dopo tante delusioni raccolte nelle finali, su tutto ovviamente quella di Copa Libertadores persa contro il River Plate alla fine dello scorso anno, il Boca Juniors riesce a interrompere la maledizione. La squadra allenata da Gustavo Alfaro ha infatti battuto il Rosario Central conquistando così la Super Copa argentina.

Ci sono voluti però i calci di rigore per avere ragione di un Central che aveva la possibilità di riscattare uno dei suoi semestri peggiori degli ultimi dieci anni.

I tempio regolamentari si sono chiusi sullo 0-0 e ai calci di rigore i primi tiratori sono stati tutti infallibili. Il sesto penalty è stato quello decisivo: Rinaudo l’ha sbagliato, Izquierdoz no. La coppa è andato così al Boca, che sale a quarantasei titoli in Argentina. Strano a dirsi, ma questa è la prima Super Copa vinta nella sua storia dagli Xeneizes, che succedono al River Plate nell’albo d’oro.

Bello il gesto di Alfaro, che a fine partita ha dedicato il trofeo anche a Guillermo Barros Schelotto, che aveva reso possibile la presenza del Boca in questa Super Copa avendo vinto due campionati di fila.

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.