Allsvenskan 3/a: Häcken e Djurgården in vetta, prima vittoria per Malmö e AIK

Nella 3/a giornata dell’Allsvenskan, abbiamo già una protagonista: l’Häcken di Alm. I gialloneri, finalisti in Svenska Cupen, si trovano al vertice anche della classifica del campionato, grazie ai gol (una doppietta, sabato) del capocannoniere dello scorso torneo, il brasiliano Paulinho.

Perentorio lo 0-3 con il quale la squadra di Göteborg si è sbarazzata della neopromossa Falkenbergs. Pur essendo maturato nella ripresa, il successo dell’Häcken è stato frutto di una partita dominata, dove gli ospiti hanno creato diverse occasioni anche nella prima frazione. Ovviamente è molto presto: tuttavia, visto il buon rendimento anche nella passata stagione, se riusciranno a mantenere regolarità, i ragazzi di Alm potrebbero dare filo da torcere a tutti, in questa stagione.

Negli altri due anticipi, pareggio tra Eskilstuna e Örebro (con il primo gol in bianconero per Strandberg) e tra Kalmar e Norrköping. I Peking devono così ancora una volta rimandare l’appuntamento con i tre punti: due volte in vantaggio, con la complicità del portiere avversario, e due volte rimontati.

Prime vittorie, domenica, per Malmö e AIK. Gli Himmelsblått, presi per mano da un Rosenberg in grande giornata, hanno regolato l’Östersunds con una rete per tempo. Merito del numero 9 la prima rete, al 32′, di Antonsson, servito dal compagno che era andato a centrocampo a recuperare palla pressando un avversario. Nella ripresa, invece, il capitano ha fatto da solo, facendosi trovare puntuale per la deviazione vincente, al 62′, su suggerimento di Christiansen.

Più sofferta la vittoria dei campioni uscenti, che fronteggiavano la capolista provvisoria Sirius. Gli Gnaget hanno infatti chiuso sotto di una rete la prima frazione, per effetto del gol, nel recupero, di Philip Haglund, a coronamento però di una bella prestazione da parte della squadra nerazzurra. Nella ripresa, prima Obasi (62′) e poi Lahne (75′) sono andati a segno per i gialloneri, che hanno tremato, in pieno recupero, per il palo centrato dal Sirius.

Prima vittoria anche per l’Elfsborg, contro un’altra delle squadre rivelazione di questo inizio torneo, il Sundsvall. Dopo che la prima frazione si era chiusa in parità, per l’effetto dei gol di Levi (15′) e Sema (31′), gli Eleganterna hanno risolto la contesa a proprio favore nella ripresa, con i gol di Frick (72′) e Cibicki (84′). La partita è stata ben giocata da entrambe le squadre, ed è stata decisa da un grossolano errore del portiere ospite in occasione della seconda rete. Facile poi, per Cibicki, trovare nel finale spazio in contropiede, per chiudere la sfida.

I posticipi del lunedì vedevano impegnate le altre due squadre di Stoccolma. Il Djurgården ha superato il Göteborg in una partita che si è risolta nel finale, e che proietta così gli Järnkaminerna in vetta alla graduatoria, anche se in coabitazione. In vantaggio al 50′ grazie a Ulvestad (lasciato tutto solo al centro dell’area a colpire di testa il traversone dalla sinistra di Ring), i padroni di casa sono stati raggiunti dagli ospiti all’83’ (tocco sottomisura di Nygren). A 2′ dal termine, Buya Turay ha però trovato il guizzo decisivo, che ha regalato alla squadra di Stoccolma l’intera posta.

L’Hammarby, invece, è stato costretto alla resa dall’Helsingborg. Dopo che la prima frazione si era chiusa sull’1-1, nella ripresa i rossoblù hanno trovato la vittoria, grazie a un grave errore di Curci. L’ex portiere del Bologna ha infatti mancato la presa sul tiro, dalla linea di fondo, di Eriksson, all’81’.

Allsvenskan 2019 3/a giornata – risultati

Venerdì 12 aprile

Eskilstuna-Örebro  1-1  (0-0)

Sabato 13 aprile

Falkenbergs-Häcken  0-3  (0-0)
Kalmar-Norrköping  2-2  (0-0)

Domenica 14 aprile

Malmö-Östersunds  2-0  (1-0)
Elfsborg-Sundsvall  3-1  (1-1)
AIK-Sirius  2-1  (0-1)

Lunedì 15 aprile

Helsingborg-Hammarby  2-1  (1-1)
Djurgården-Göteborg  2-1  (0-0)

CLASSIFICA PROVVISORIA ALLSVENSKAN 2019  – 3/a giornata

Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti | Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti
1 Djurgården 7/3 7 | 9 Elfsborg 4/5 4
2 Häcken 6/2 7 | 10 Östersunds 3/4 4
3 Sirius 6/4 6 | 11 Göteborg 5/5 3
4 Helsingborg 6/4 6 | 12 Falkenbergs 3/6 3
5 AIK 2/1 5 | 13 Hammarby 3/4 2
6 Eskilstuna 6/5 4 | 14 Kalmar 3/5 2
7 Sundsvall 6/6 4 | 15 Norrköping 3/5 2
8 Malmö 4/4 4 | 16 Örebro 1/5 1

Legenda: qualificata ai preliminari di CL, qualificate ai preliminari di EL, allo spareggio per non retrocedere con la terza classificata in Superettan, retrocesse in Superettan

Condividi
Da bambino si innamorò del calcio vedendo giocare a San Siro Rivera e Prati. Milanese per nascita e necessità, sogna di vivere in Svezia, e nel frattempo sopporta una figlia tifosa del Bayern Monaco.