Coppa di Germania, quarti di finale – Bayern avanti col brivido, bene Werder e Lipsia

Tempo di quarti di finale in Coppa di Germania. Partiamo dalla partita più inaspettatamente spettacolare, quella tra Bayern Monaco e Heidenheim. I bavaresi affrontavano la sesta forza della 2. Bundesliga, ma dopo il vantaggio di Goretzka sono iniziati i problemi. Süle infatti al 13′ ha lasciato i suoi in dieci facendosi espellere per un inutile fallo in scivolata. L’Heidenheim a quel punto ha iniziato a giocare trovando due gol con Glatzel e Schnatterer. Nella ripresa la maggior qualità del Bayern viene fuori e i biancorossi vanno avanti 4-2 grazie ai gol in rapida successione di Müller,  Lewandowski e Gnabry. Sembra finita, ma uno scatenato Glatzel non è d’accordo e completa la sua tripletta gelando l’Allianz Arena sul 4-4. I sogni degli ospiti svaniscono però all’84’, quando Lewandowski segna su calci odi rigore il definitivo 5-4.

L‘Amburgo vince 2-0 sul campo del Paderborn la sfida tra squadre di seconda serie (rispettivamente seconda e quarta in classifica). Decide la sfida la doppietta di Lasogga nel secondo tempo. All’ultimo respiro invece il successo del RB Lipsia, che batte l’Augsburg 2-1 nei tempi supplementari col calcio di rigore di Halstenberg al 120′.

Continua il super 2019 del Werder Brema, che continua a vincere sia in campionato che in coppa. I biancoverdi volano in semifinale eliminando un derelitto Schalke 04 con le reti di Rashica e Klaassen nel secondo tempo.

RISULTATI

Paderborn-Amburgo 0-2 54′, 68′ Lasogga
Augsburg-RB Lipsia 1-2 dts 74′ Werner (L), 90′ Finnbogason (A), 120′ rig. Halstenberg (L)
Bayern Monaco-Heidenheim 5-4 12′ Goretzka (B), 26′ Glatzel (H), 39′ Schnatterer (H), 53′ Müller (B), 56′ Lewandowski (B), 65′ Gnabry (B), 74′, 77′ rig. Glatzel (H), 84′ rig. Lewandowski (B)
Schalke 04-Werder Brema 0-2 65′ Rashica, 72′ Klaassen

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.