Fantacalcio Serie A 2018/19: i Top 4 della 29/a giornata

Scopriamo assieme quali sono stati i quattro migliori giocatori in ottica Fantacalcio dopo la 29/a giornata del campionato di Serie A 2018/19.

Porta – Alessio Cragno (Cagliari): nel 3-0 dei rossoblù al Bentegodi c’è anche la sua firma. Provvidenziale dopo sei minuti su Meggiorini, si ripete nella ripresa, soprattutto nell’occasionissima capitata sui piedi di Leris, che poteva riaprire la contesa. Ormai non ci si meraviglia più, d’altronde è entrato stabilmente fra i portieri della nostra Nazionale.
Voto: oscilliamo tra il 7 e il 7.5.

Difesa – Francesco Vicari (SPAL): al minuto 13, sugli sviluppi di un corner battuto dalla sinistra da Kurtić, il buon Vicari anticipa tutti sul primo palo e incorna l’1-0 che si rivelerà decisivo. Una rete, la prima in campionato per lui, che pesa come un macigno, perché probabilmente condanna i ciociari alla retrocessione, ma soprattutto perché consegna agli estensi tre punti d’oro in chiave salvezza.
Voto: tutti d’accordo sul 7.
Bonus: +3.

Centrocampo – Simone Verdi (Napoli): e meno male che non gioca sempre. Prestazione sontuosa per l’ex Bologna, che già dopo due minuti manda in gol Milik con una bella verticalizzazione. Sempre nel primo tempo ha una grande chance per trovare gloria personale, ma Olsen, in una delle poche cose buone della sua sciagurata prestazione, gli dice di no. Appuntamento rimandato alla ripresa: Ruiz mette in mezzo, Verdi la addomestica col destro e scarica un sinistro che non lascia scampo al portiere avversario. Una rete pesante, quella, perché probabilmente spegne ogni speranza giallorossa di recupero.
Voto: 7 bello pieno, con Tuttosport che elargisce mezzo punto in più.
Bonus: +4.

Attacco – Duván Zapata (Atalanta): doppietta decisiva ieri a Parma, due gol apparentemente “facili”, ma che testimoniano come il ragazzo sia migliorato sensibilmente in area di rigore. Diciannove gol in campionato, vice capocannoniere alle spalle di Quagliarella, assieme a Ronaldo e Piątek, e Atalanta in piena zona Europa, a soli tre punti da un quarto posto che avrebbe del clamoroso. Oggi il colombiano compie 28 anni, quale miglior regalo se non quello di regalarsi la palma di miglior giocatore della 29/a giornata?
Voto: andiamo dal 7 del Corriere dello Sport all’8 di Gazzetta e Tuttosport.
Bonus: +6.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.