Fantacalcio Serie A 2018/19: i Flop 4 della 27/a giornata

Scopriamo assieme quali sono stati i quattro peggiori giocatori in ottica Fantacalcio dopo la 27/a giornata del campionato di Serie A 2018/19.

Porta – Juan Musso (Udinese): vero che all’Allianz Arena i suoi compagni fanno pochissimo per dargli una mano, ma lui non dà nemmeno la sensazione di essere in giornata. Sui due gol di Kean poteva fare di più, male anche su alcune uscite alte. Risultato? Quattro gol sul groppone e peggior portiere di giornata. Speriamo che nessuno di voi abbia dovuto schierarlo titolare proprio a Torino.
Voto: tutti d’accordo sul 5, meno Tuttosport che assegna un 4.5.
Malus: -4.

Difesa – Juan Jesus (Roma): i giallorossi dovevano pagare in qualche modo le assenze in difesa e l’obbligo di schierare una coppia di centrali inedita composta da Marcano e Juan Jesus. Per certi versi così è stato, col brasiliano che ha incornato verso la propria porta il più classico degli autogol, pochi minuti dopo il vantaggio di El Shaarawy. Per sua fortuna, e per fortuna della Roma, poi ci ha pensato Schick a rimettere le cose a posto.
Voto: siamo sul 4.5.
Malus: -2.

Centrocampo – Filip Bradarić (Cagliari): chance da titolare dopo tante panchine, ma occasione sprecata di malo modo. Insicuro nei compiti di regia, provoca il rigore, poi trasformato da Pulgar, e si fa ammonire. Da diffidato salterà la prossima gara, quella della Sardegna Arena contro la Fiorentina. Ci si aspetta di più da uno che ha avuto come insegnanti gente del calibro di Modrić e Rakitić.
Voto: prestazione da 5, anche se la Gazzetta dello Sport lo valuta 4.5.
Malus: -0.5.

Attacco – Ignacio Pussetto (Udinese): mai un guizzo, mai un’accelerazione delle sue, mai uno spunto degno di nota. Ci si rende conto della sua presenza in campo soltanto quando prova a stampare i tacchetti sullo stinco di Alex Sandro, rimediando un cartellino giallo. A sua parziale discolpa il fatto che ha sofferto di solitudine in mezzo a tanti difensori bianconeri.
Voto: anche in questo caso siamo sul 5, col Tuttosport che invece gli assegna un 4.5.
Malus: -0.5.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.