Formula 1, i piloti han deciso: Hamilton e Verstappen i migliori

Un altro “titolo” per Lewis Hamilton. L’inglese, infatti, è stato nominato come miglior pilota del 2018 in un sondaggio a cui hanno risposto i protagonisti della stagione appena conclusa (soltanto i piloti Mercedes non hanno votato). Il sondaggio, proposto dal sito ufficiale della Formula 1, prevedeva che ogni pilota creasse la propria top 10 stagionale; ogni posizione nella graduatoria avrebbe dato al pilota nominato dei punti, seguendo il sistema di punteggio utilizzato nel Mondiale.

Una volta combinate, le 18 risposte hanno fornito una graduatoria sicuramente interessante. Come già anticipato, Hamilton si è piazzato in testa, seguito da Verstappen e, a sorpresa, da Fernando Alonso. Soltanto quarto Sebastian Vettel, ancora più indietro Raikkonen, che si piazza al nono posto davanti a Sergio Perez. Addirittura fuori dalla top 10 il numero due della Mercedes, Valtteri Bottas.

In classifica trovano spazio anche Daniel Ricciardo (quinto), all’ultima stagione in Red Bull prima di passare alla Renault, e Charles Leclerc, che si piazza sesto in questa speciale classifica grazie a una stagione di debutto straordinaria. Chiudono in top 10 anche Gasly (settimo) e Hulkenberg (ottavo).

È interessante vedere come la classifica ottenuta in questo sondaggio si discosti da quella che è l’effettiva graduatoria che ci ha lasciato il 2018: Vettel chiude quarto il sondaggio dopo aver concluso la stagione al secondo posto (anche se sicuramente con qualche errore di troppo), Verstappen chiude secondo grazie a una seconda metà di stagione straordinaria, mentre è curioso notare il terzo posto di Alonso – che sembra quasi un “premio” per la carriera – e il nono posto di Raikkonen. Risultati interessanti, ma per tornare a vedere qualcosa di ufficiale dovremo aspettare marzo.

Condividi
Vicentino, classe '96, calcisticamente legato al Vicenza e al Southampton, appassionato di (quasi) tutto ciò che è sport, di tecnologia e del buon cibo. Aspira a fare della propria passione un lavoro.