Week Leaks #3 – Sempre e solo Manchester City

-

Seconda giornata in Premier League sempre e comunque nel segno del Manchester City di Pep Guardiola. Queste le considerazioni del weekend in Inghilterra:
– La risposta del City all’infortunio di De Bruyne? 6-1 al non certo irresistibile Huddersfield (anzi, forse, dopo due gare… una delle squadre più scarse mai viste in Premier negli ultimi anni)
– Un gol ogni 108 minuti, nona tripletta in Premier League a -2 da Alan Shearer. In giornate come queste è terribile il Kun Aguero
– Seconda vittoria per Sarri, secondo ko per Unai Emery. Il “Sarriball” comincia a dare i suoi frutti ma attenzione… i due gol incassati a fine primo tempo dai Gunners sono un campanello d’allarme per il reparto difensivo. Le due occasioni fallite a porta spalancata da Aubameyang e Mkhitaryan altrettanto… Il 3-2 è un ottimo risultato, quello di Sarri è un calcio integrale che necessita di lunghi tempi di cottura, chi vince ha sempre ragione ma c’è ancora tanto da registrare. Ah, e tutto questo senza contare che Hazard deve ancora entrare di diritto in questi schemi… #workinprogress
– Allora… al Falmer di Brighton non è facile per nessuno… è palese che tra Lindelof, Bailly, Young e Shaw non ne hanno presa una e in generale farebbero fatica contro chiunque… ma è altrettanto palese che c’è qualcosa che non va nel rapporto tra United e Mourinho in generale. Questa squadra non ha mai cambiato marcia anche la passata stagione, non ha mai dato la sensazione di poter “migliorare” (parliamo sempre del raggiungimento del top del calcio europeo). Forse è realmente arrivata al termine l’avventura dello Special One…
– Da qualche parte in Europa c’è un Wenger malinconico… ma date tempo a Emery. A Stamford Bridge colpe dell’allenatore poche se i tuoi giocatori commettono errori gravi, se il tuo attaccante più rappresentativo, spara in curva a 3 metri dalla porta…
Marcos Alonso l’uomo dei gol pesanti. 180 minuti, due assist e la rete del definitivo 3-2 all’Arsenal. Garanzia…
– E abbiamo anche sfatato il tabù d’agosto per Harry Kane
– Sarà difficile prendere il posto di Eriksen sui calci piazzati. Kieran Trippier però ci sta prendendo gusto. Che piedino signori…
– 2 su 2 per il sorprendente Bournemouth che ha evidentemente deciso di iniziare subito a fare punti salvezza… Nei pianti alti anche l’Everton di Marco Silva. 3 gol di Richarlison in due partite ma da vedere e rivedere più volte lo schema su punizione per liberare Walcott
– Le fatiche di Coppa si fanno sentire… e spesso il cuore non basta… non è lo stesso Burnley e il Watford di Javi Garcia passa a Turf Moor e vola a punteggio pieno…
Neil Etheridge è un ragazzone, classe 1990, inglese naturalizzato filippino. E voi direte… col calcio cosa diavolo c’entra un filippino? Beh… due partite di Premier League da titolare con la maglia del Cardiffi City, arrivato dal Walsall (League One nelle ultime due stagioni), due rigori parati. Prima Wilson poi Kenedy… avrà i super poteri che vi devo dire…
Marco Iannotta
Marco Iannotta
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA.

MondoPallone Racconta… I primi 20 anni di FIFA

20 anni e non dimostrarli. La saga di FIFA, il videogioco di calcio più venduto e conosciuto, ha da poco visto la pubblicazione del...
error: Content is protected !!