Mondiali Russia 2018 – Panama-Tunisia, le probabili formazioni

Gara valida per la terza giornata del Girone G dei Mondiali di Russia 2018, in programma alla Mordovia Arena giovedì 28 giugno alle ore 20:00.

QUI PANAMA – Per i tifosi del Panama è scattata la festa domenica scorsa al momento dello storico gol di Felipe Baloy ed eravamo sul 6-0 per l’Inghilterra. Figuriamoci se la Marea Roja dovesse centrare l’obiettivo di oggi, cioè battere la Tunisia a Saransk e cogliere la prima vittoria in una fase finale dei Mondiali. Per l’occasione, però, il CT Hernán Gómez dovrà fare a meno degli squalificati Murillo e Cooper, che saranno sostituiti rispettivamente da Ovalle e Ávila. Davanti, fiducia nei confronti di Gabriel Torres.

Panama (4-2-3-1): Penedo; Ovalle, R. Torres, Escobar, Machado; Gómez, Godoy; Bárcenas, Ávila, Rodríguez; G. Torres. All.: Gómez.

QUI TUNISIA – La prima e unica vittoria per le Aquile di Cartagine in una fase finale dei Mondiali risale a quarant’anni fa (contro il Messico ad Argentina ’78). I ragazzi di Maâloul vogliono chiudere in bellezza, regalando ai propri tifosi una vittoria contro il Panama. Per l’occasione, il commissario tecnico nordafricano dovrà rinunciare agli infortunati Hassen, Bronn e Syam Ben Youssef, che dovrebbero essere rimpiazzati da Ben Cherifia, in vantaggio rispetto all’altro portiere Ben Mustapha, da Nagguez e dall’ex Parma Benalouane. Per il resto, probabile conferma degli interpreti delle precedenti uscite, con capitan Khazri a guidare l’attacco, coadiuvato da Fakhreddine Ben Youssef, Khaoui e Badri.

Tunisia (4-2-3-1): Ben Cherifia; Nagguez, Meriah, Benalouane, A. Maâloul; Sassi, Skhiri; F. Ben Youssef, Khaoui, Badri; Khazri. All.: N. Maâloul.