Mondiali Russia 2018 – Alla Tunisia lo spareggio per il “terzo posto”. Panama sconfitto 2-1

Riuscire a lasciare questo Mondiale con un sorriso. Questo lo scopo di Panama e Tunisia, nella sfida valida per la 3/a giornata del Girone G dei Mondiali Russia 2018. Eppure, nonostante le due compagini siano già eliminate e quindi non hanno più nulla da perdere, la partita stenta a decollare. L’unica emozione del primo tempo è il gol del vantaggio panamense. Al 35′, assist di Torres per Rodríguez con conclusione di quest’ultimo sulla quale è decisiva la deviazione di Meriah. La risposta delle Tunisia, poco prima della fine del primo tempo, è il tiro di Ben Youssef su assist di Haddadi che termina fuori di poco.
Un pareggio che lo stesso Ben Youssef sigla al 55′ con un destro chirurgico su passaggio di Khazri. Panama sfiora il nuovo vantaggio con Bárcenas, ma il portiere tunisino Mathlouthi è miracoloso a opporsi. Nulla può invece il portiere panamense Penedo quando al 66′ Khazri risponde presente all’invito di Haddadi siglando il definitivo 2-1 per la Tunisia. Un risultato che resiste all’assedio finale panamense. Le due Nazionali escono comunque a testa alta, dato l’impegno profuso, da questo Mondiale Russia 2018.

PANAMA-TUNISIA 1-2 (1-0)

Panama (4-1-4-1): Penedo 6,5; Ovalle 5, R. Torres 6 (56′ Tejada), Escobar 5, Machado 6; Gómez 5,5; José Rodríguez 6,5, Godoy 5,5, Ávila 6 (88′ Arroyo sv), Bárcenas 6; G. Torres 5 (46′ Cummings 5). A disp.:  Pérez, Calderon, Pimentel, Davis,, Rodríguez, Baloy, Murillo, Cooper, Díaz. All.: Gómez 5,5.
Tunisia (4-3-3): Mathlouthi 5,5; Nagguez 5,5, Bedoui 6, Meriah 5, A. haddadi 6,5; Chalali 6, Skhiri 6, Sassi 5,5 (46′ Badri 5,5); F. Ben Youssef 7, Sliti 5,5 (76′ Khalil sv), Khazri (88′ Srarfi) 7. A disp.: Ben Mustapha, Benalouane, Khaoui,  Maaloul, Ben Amor, Ben Youssef, Bronn, Hassen. All.: N. Maâloul 6,5
Marcatori: 35′ aut. Meriah (P), 55′ Ben Youssef (T), 66′ Khazri (T)

Arbitro: Shukralla (Bahrain)
Note – Ammoniti: Sassi (T), Badri (T), Ávila (P), Gómez (P), Chalali (T), Tejada (P)