Mondiali di nuoto Budapest 2017 – Grand’Italia negli 800 sl. Detti oro, Paltrinieri bronzo

Una giornata da incorniciare, questa dei Mondiali di nuoto Budapest 2017 per l’Italia. Dopo l’oro di Federica Pellegrini nei 200 sl, arriva quello di Gabriele Detti negli 800 sl. Il 22enne livornese si porta a casa la seconda medaglia iridata in questa edizione dei Mondiali di nuoto dopo il bronzo conquistato domenica nei 400 sl. L’Italia festeggia, nella stessa gara, anche il bronzo di Gregorio Paltrinieri. In attesa dei “suoi” 1500 metri, il carpigiano si mette al collo una medaglia comunque importante. 7’40″77 il tempo di Detti, tempo che vale il nuovo record europeo (strappato proprio a Paltrinieri), 7’42″44 quello di Gregorio. In mezzo ai due nuotatori azzurri, il polacco Wojciech Wojdak che ha fermato i cronometri in 7’41″73. Delusione per il cinese Sun Yang. Il tre volte Campione del Mondo abdica con un anonimo quinto posto in 7’48″87.

Condividi
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.