Europei di tuffi Kiev 2017- Bertocchi, che peccato

-

Padroni di casa dell’Ucraina in grande spolvero in questa 4/a giornata dei Campionati Europei di tuffi Kiev 2017. La nazionale gialloblu ha fatto suoi i due titoli continentali in programma quest’oggi: il trampolino 3 m donne e la piattaforma sincro uomini. Nella prima gara, l’eredità di Tania Cagnotto è stata raccolta da Anna Pysmenska con 303,30 punti. Argento per la sedicenne svizzera Michelle Heimberg con 293,25 punti (è la prima medaglia rossocrociata nella storia degli Europei di tuffi), bronzo per l’altra ucraina Anastasia Nedobiga con 291,65 punti. Per l’Italia, nono posto di Elena Bertocchi. La 23enne milanese aveva fatto sperare col terzo posto nelle eliminatorie del mattino, ma al pomeriggio ha sbagliato sia il triplo e mezzo avanti che il doppio e mezzo rovesciato e non ha potuto ottenere meglio del nono posto con 263,40 punti.

Nell’altra prova in programma, quella della piattaforma sincro uomini, oro all’Ucraina con Dolgov-Gorshkovozov (431,28 punti), argento alla Russia con Beletsev-Shleikher (406,56 punti), bronzo alla Gran Bretagna con Williams-Dixon (388,05 punti). Non era in gara la coppia italiana.

Giuseppe Pucciarelli
Giuseppe Pucciarelli
Nato a Salerno il 3 maggio 1986, laureato in Fisica, ex arbitro di calcio FIGC. “Sportofilo” a 360° con predilezione per calcio e ciclismo, è un acceso e convinto fantacalcista.

MondoPallone Racconta… Il riscatto dell’Albania

Finalmente, dopo un isolamento che durava dall'inizio delle grandi manifestazioni internazionali, l'Albania è riuscita a conquistare un posto al sole. La storica qualificazione ad Euro...
error: Content is protected !!