Sunderland, Bain: “Fiducia a Moyes, dobbiamo dargli tempo”

Nonostante l’ultimo posto in classifica con appena due punti guadagnati in 8 partite, il Sunderland sembra essere deciso a proseguire con David Moyes in panchina. Il tecnico ex Real Sociedad e Manchester United, arrivato allo Stadium of Light in estate a pochi giorni dall’inizio della stagione, non è ancora riuscito a dare alla sua squadra un’identità vincente, finendo spesso per affidarsi alle giocate dei singoli, in primis del sempreverde Defoe.

Ma la dirigenza dei Black Cats non vuole prendere scelte affrettate e almeno per le prossime settimane la squadra continuerà a essere diretta da Moyes, nella speranza di vedere presto dei nuovi segnali di crescita e le prime vittorie in campionato.

A confermarlo è stato il Chief Executive dei biancorossi Martin Bain: “E’ stato un inizio di stagione turbolento. Dal punto di vista calcistico, non siamo dove avremmo voluto essere, ma da un punto di vista personale ho delle sensazioni positive. Moyes è un allenatore esperto, uno dei quattro allenatori con più esperienza in Premier League in termini di partite da tecnico. Lui ama costruire le proprie squadre. Sa che la cosa più importante è la vittoria, ma parallelamente sa che è stato chiamato qui – esattamente come me – per costruire un progetto.”

Condividi
Nato a Monza nel '95, ha tre grandi passioni: Mark Knopfler, la letteratura e il calcio inglese. Sogna di diventare giornalista d'inchiesta, andando a studiare il complesso rapporto tra calcio e politica.